Recensione su Escape Plan - Fuga dall'inferno

/ 20135.8112 voti

18 Novembre 2014

Buon film d’evasione (in tutti i sensi) con Sylvester Stallone e Schwarzy.
Pensavo corresse il rischio di essere un’operazione nostalgica, simil remake di Sorvegliato speciale.
Invece il film ha un buon ritmo e una buona sequenza d’azione; interessante l’inizio con la fuga di Sly da un carcere. Bella l’idea del carcere di massima sicurezza; il ritmo e l’azione si mantengono alti per tutto il film mantenendo ben desta l’attenzione.
Nel resto del cast da citare Jim Caviezel (visto nell’interessante telefilm Person of interest e non solo) nei panni del direttore del carcere, Vincent “Palla di lardo” D’Onofrio in quelli del socio di Sly, Amy Ryan e 50 cent sono i colleghi di Sly, Vinnie Jones (ex calciatore, visto soprattutto nei film di Guy Ritchie) nei panni della guardia “bastarda” e Sam Neill il dottore del carcere.

Lascia un commento

jfb_p_buttontext