14 Recensioni su

Kingsman: Secret Service

/ 20146.9305 voti

Wow! / 19 Gennaio 2019 in Kingsman: Secret Service

Una sorta di Mission Impossible ma senza Tom Cruise, con più comicità ma sempre la stessa adrenalina.
Carino, un 7 ci sta!

Occasione decisamente sprecata / 13 Ottobre 2018 in Kingsman: Secret Service

Ridicolo! La prima parte del film è piacevole e scorrevole, ma dalla seconda metà il film cade, diventando troppo stupido, volgare e violento. Peccato, si poteva fare sicuramente meglio.

Freschezza di idee / 26 Settembre 2017 in Kingsman: Secret Service

Una rivisitazione del classico film spionistico, apprezzabile per la freschezza di idee e l’umorismo che apporta a un genere ormai un po’ asfittico. Siamo più dalle parti del James Bond di Roger Moore che da quelle di Sean Connery, per intenderci, ma con un pizzico di verve in più. Peccato che a un certo punto Colin Firth abbandoni la scena: il film si regge in gran parte sul suo carisma, e in sua assenza perde rapidamente classe e interesse, fino al finale inutilmente protratto e greve. Tra gli altri ruoli da notare la Gazelle di Sofia Boutella, una specie di versione aggiornata della Gogo Yubari di Kill Bill.
Curiosa la presenza di una certa vena reazionaria nella trama: il cattivo è un ecologista, e tra i politici che cedono alle sue arti malefiche c’è un riconoscibilissimo Obama.
Il doppiaggio grottesco di Samuel L. Jackson nella versione italiana è una buona ragione per vedere il film con l’audio originale.

Leggi tutto

007 Meet Kick-Ass / 1 Giugno 2016 in Kingsman: Secret Service

Procede spedita l’opera di revisionismo di Vaughn stavolta, dopo i comics-movie, prendendo di mira gli spy-movie e replicando la formula già vista in Kick-Ass, mancando però di effetto sorpresa e con un soggetto meno interessante, malgrado un risultato indubbiamente simpatico.

Film divertente / 18 Marzo 2016 in Kingsman: Secret Service

Matthew Vaughn, già regista e/o produttore di film interessanti come Kick-Ass, Lock & Stock ed i recenti X-Men, tra gli altri, ci regala un altro film decisamente divertente e con buone dosi di umorismo. Una simpatica commedia d’azione che fa un po’ il verso ai classici film di spionaggio, trovando comunque una propria dimensione senza scadere nella più becera parodia tipica dei giorni nostri. Film dunque sicuramente godibile, aiutato anche da un ottimo cast, con L. Jackson, Firth, e Strong tra gli altri. Da segnalare anche un piccolo ruolo per Mark Hamill, noto ai più come Luke Skywalker in Star Wars

Leggi tutto

Il voto sarebbe un 7.5 / 5 Gennaio 2016 in Kingsman: Secret Service

Divertente film d’azione, una sorta di omaggio al genere “James Bond” con più ironia e qualche scena splatter.
Tratto da una serie a fumetti dallo stesso regista di Kick-ass (che era tratto anch’esso dai fumetti Millarworld).
Dopo un prologo in Medio Oriente, si torna ai giorni nostri dove un agente, Lancillotto, dell’agenzia segreta Kingsman viene ucciso. Il film prosegue con un’ottima alternanza su due scenari:da una parte i candidati per sostituirlo (ognuno dei membri del Kingsman propone un proprio protetto) e dall’altra le indagini per scoprire da chi è stato ucciso Lancillotto.
Belle le scene dell’addestramento con Eggsy (Taron Edgerton), il candidato proposto da Galahad (un ottimo Colin Firth) che per le sue origini non propriamente d’elite, viene un pò preso di mira dagli altri candidati, tranne la bella Roxy (Sophie Cookson). Dall’altra parte interessante il nemico, il miliardario Valentine (Samuel L. Jackson) con la sua fidata Gazelle che calza delle micidiali armi d’acciaio.
Splendido mix tra azione e ironia con qualche scena un pò splatter (soprattutto grazie a Gazelle con le sue lame); nel finale Eggsy si godrà (in tutti i sensi) una meritata ricompensa.
Nel resto del cast da citare Mark Strong (è Merlino, l’addestratore), Michael Caine (è Artù, capo del Kingsman), Mark Hamill (quasi irriconoscibile, è il professore rapito all’inizio).
Subito dopo i primi titoli di coda, c’è una scena revival nel pub con Eggsy che ripercorre i passi di Galahad.

Leggi tutto

Carino. / 4 Gennaio 2016 in Kingsman: Secret Service

Non avevo letto nulla di questo film quindi ho iniziato a vederlo senza sapere nemmeno di che parlasse. Devo dire che fin da subito mi è iniziato a piacere (anche perché è lunghetto) ma non immaginavo che fosse a tratti “demenziale”. Quindi sono rimasta molto spiazzata. Ma nel complesso non è male.

Al Servizio dello Spionaggio / 2 Gennaio 2016 in Kingsman: Secret Service

Film di spionaggio con un miscuglio fumettistico, uno stile sostanzialmente nuovo ed intrapreso da Vaughn. Cast d’eccezione partendo da Colin Firth e arrivando a Jackson per poi passare da Michael Caine, mentre Egerton è sicuramente una promessa. Cala un po’ nel finale che, sinceramente, me lo aspettavo più completo.

Ironicamente spietato / 12 Settembre 2015 in Kingsman: Secret Service

In perfetto stile Vaughn-Millar, seppur meno violento del comunque edulcorato Kick-Ass: basti pensare al fatto che, nonostante vi siano squartamenti ed esplosioni di interiora, non si veda mai più di un abbozzo di sangue. Il che la dice lunga sul tono oserei dire scanzonato del racconto.

Improbabile come è giusto che sia, ironico a sufficienza, pecca in alcuni stereotipi (il “poveraccio” è il personaggio più intelligente, empatico e generoso della situazione), ma si lascia guardare.

Divertenti e surreali tutti i combattimenti, quasi dei balletti (dettaglio, questo, che mi ha ricordato quelli ben più artefatti ma meno adrenalinici di Rumble Fish di Coppola): gaudioso il reiterato dettaglio della pinta di birra scagliata con l’ausilio del manico dell’ombrello.

E, soprattutto, divertente anche Colin Firth nel ruolo dell’elegante ma comunque spietato agente segreto.
Nota: buffo il doppiaggio di Samuel L. Jackson ad opera di Luca Ward che fa parlare l’attore come una specie di Duffy Duck. Mi sono domandata quale sia il difetto di pronuncia originale del personaggio: devo procurarmi qualche sequenza del film in lingua originale…

Leggi tutto

Umorismo in chiave spy / 20 Marzo 2015 in Kingsman: Secret Service

Un bel film interessante, ricco di spunti, di battute e scene divertenti con momenti d’azione incredibili ( la scena della chiesa WOW) Colin Firth sempre impeccabile e il resto del cast lo segue a ruota. Una piccola sorpresa dall’humor inglese. Complimenti e invito tutti a vederlo!

Piacevole Assurdità / 13 Marzo 2015 in Kingsman: Secret Service

Kingsman si presenta come un connubio perfetto tra botte da orbi alla Bud Spencer & Terence Hill, James Bond in 007 e la fiera del trash quale Grindhouse-Planet Terror.
L’azione si interseca alla classe, formando gentiluomini alle prese con spionaggio internazionale e, nel caso del nostro Eggsy, bullismo provinciale.
La valutazione deve tenere conto del format, è evidente non voglia essere una pellicola seriosa e dagli alti principi , perdendosi in continue citazioni ed assurdità al limite dell’immaginabile (basti pensare alla sinfonia di fuochi artificiali da teste in esplosione).
E’ sicuramente riuscito nell’intento di catturare interesse ed attenzione tra ironia, colpi di scena e tamarraggine.
Il cast è un elemento di vanto e nonostante abbia preferito Colin Firth in ben altri ruoli, posso dire di non averlo ritenuto dissonante o fuori contesto.
Divertente, là dove la comicità non è più così scontata,

Leggi tutto

Kingsman / 2 Marzo 2015 in Kingsman: Secret Service

Niente male questo “Kingsman”, un film pieno di energia che tiene costantemente alto il livello di tensione dello spettatore. Peccato solo per la presenza di alcuni elementi eccessivamente spiazzanti nel finale (come la serie, ridicola, di teste che esplodono), che stonano un po’ rispetto al profilo mantenuto per il resto della pellicola, dove le numerose citazioni e i tanti virtuosismi non vanno mai a intaccare l’interesse e l’attenzione per la storia. Il risultato complessivo è comunque positivo.

Leggi tutto

L’ho adorato!! / 28 Febbraio 2015 in Kingsman: Secret Service

Diavolo lo volevo vedere solo per passare una serata e semplicemente l’ho amato alla follia!! E’ successo quasi subito, dai riferimenti alla corte di re Artù passando all’ovvio 007; ma con il passare del film l’amore è aumentato. Scene adrenaliniche, riferimenti colti a videogiochi indimenticabili, come il mitico wolfestein ai salti di assassin’s creed, a quel videogioco dove andavi in giro a tirar sotto le vecchiette (… non chiedetemi il nome!!), con il giusto cocktail di ironia e bravura. Magnifico!
Splendido anche il finale, con i riferimenti cinematografici di shining, kill bill, trainspotting, matrix, men in black e altre perle.
Sicuramente un film che devo comprare per vedere e rivedere!!

Leggi tutto

Deluso dal “finale” / 11 Febbraio 2015 in Kingsman: Secret Service

Ho visto questo film il week end passato e mentre lo guardavo l’ho trovato molto interessante e carino, con scene molto toccanti e adrenaliniche, poi però verso la fine si rivela molto “moderno e tecnologico” e quindi per me troppo distante all’attuale realtà.
Boh, ci sono davvero rimasto male per il finale così troppo distante dalla realtà.
Per me rimane uno di quei film che guardi in una serata a casa sul divano e poi per 10 anni non lo riguardi più. Ahaha
Appunto peccato perché per la prima parte l’ho trovato molto bello.

Leggi tutto
inserisci nuova citazione

Non ci sono citazioni.

Non ci sono voti.