?>Recensione | Joe Bass l'implacabile | Western ironico e...

Recensione su Joe Bass l'implacabile

/ 19687.08 voti

Western ironico e divertente / 29 settembre 2015 in Joe Bass l'implacabile

Ho sempre amato Pollack per la sua giovialità: sì, mi è sempre sembrato un tipo davvero simpatico e divertente e mi pare che la sua ironia misurata, mai sboccata ma spesso ammiccante, sia sempre emersa sia dai personaggi brillanti interpretati in qualità di attore che nei suoi film da regista più seriosi (penso a Corvo rosso… e a I tre giorni del condor, per esempio, tra quelli che ricordo di aver visto).

Ecco, in questo western scoppiettante che, a suo modo, sembra già celebrare -ancor prima de Il cavaliere elettrico– una figura quasi mitologica sulla via dell’estinzione, credo che tale vena ironica sia quantomai evidente e ben calibrata: Lancaster, avvezzo ai set polverosi, sembra stare serenamente al gioco, incarnando ottimamente un uomo dal forte senso pratico, incapace di perdersi d’animo anche nelle situazioni peggiori, pronto a sfidare il nemico con uno sguardo di ghiaccio, ma incline ai vizi, ai pregiudizi e pieno di svariati altri difetti, tra cui una gigantesca presunzione, e disegna un archetipo del trapper americano oserei dire inedito. I suoi discorsi col cavallo, quasi si trattasse del Jolly Jumper di Lucky Luke, ne sono un esempio.
Belli, pur essendo vere e proprie macchiette, anche i personaggi interpretati da Telly Savalas, il capo dei cacciatori di scalpi del titolo originale, sempre a suo agio nel ruolo della carogna, e da una vulcanica Shelley Winters, qui procace donna avvezza alle sorprese della vita.
Credevo di non aver mai visto prima d’ora Ossie Davis, qui nel ruolo dello schiavo acculturato, invece l’ho incrociato decisamente spesso senza mai riconoscerlo, basti pensare alle sue collaborazioni con Spike Lee.

Nel complesso, il film è più che godibile e strappa diverse risate: peccato che il finale, tra scazzottate nel fango e recriminazioni e qualche imboscata, risulti un po’ troppo allungato.

2 commenti

  1. paolodelventosoest / 30 settembre 2015

    Wow non l’avevo mai sentito questo. Thanks lady 😀

  2. Stefania / 10 ottobre 2015

    @paolodelventosoest: l’orario non è dei più agevoli, ma, se ti interessa, il film sarà trasmesso stasera (10 ottobre) alle 23:10, su Rai Movie.

Lascia un commento

jfb_p_buttontext