Recensione su Il rito

/ 20115.6160 voti

14 settembre 2014

Delusione clamorosa. Sarà che sono cambiato io in 3 anni, ma questo è uno dei pochi casi in cui il trailer, visto al cinema nel 2011, mi ha spaventato più del film, visto oggi.
Diciamo che la pellicola ci prova pure a darsi un tono, per 3/4 della pellicola, infatti, si cerca di aumentarne il realismo, snocciolando nozioni teoriche sull’argomento, sui perché, sui per come, su come combatterlo, ecc ecc ecc. Ma non potevo fare altro che guardarlo e dire “e quindi?” Non fraintendetemi, sono balzato sulla sedia, ma quello è solo un mio modo di essere, non è il film, è che se arrivasse una persona alle mie spalle e battesse le mani improvvisamente avreste lo stesso risultato. L’ho trovato, nonostante tutte le premesse un film privo di mordente, con attori assolutamente non all’altezza della situazione, ovviamente Sir Anthony Escluso, lui il suo sporco lavoro lo fa sempre alla grande. Credo che il trailer fosse più spaventoso perché gli spunti c’erano ma sono stati sviluppati decisamente male.

Lascia un commento

jfb_p_buttontext