The Ring 3

/ 20174.551 voti
The Ring 3

Holt e Julia si rivolgono al professor Gabriel, affinché li aiuti a sfuggire a una maledizione che riguarda una misteriosa videocassetta: chi la vede, muore dopo 7 giorni. I tre scoprono che, nel video, è contenuto un altro film, che nessuno, finora, ha visto.
Stefania ha scritto questa trama

Titolo Originale: Rings
Attori principali: Matilda Anna Ingrid LutzAlex RoeJohnny GaleckiVincent D'OnofrioAimee TeegardenBonnie Morgan, Chuck David Willis, Patrick R. Walker, Zach Roerig, Laura Slade Wiggins, Lizzie Brocheré, Drew Grey, Kayli Carter, Jill Jane Clements, Andrea Laing, Surely Alvelo, Adam Fristoe, Andrea Powell, Dawn Young-McDaniel, Michael Edwin Neil Sanders, Chris Greene
Regia: F. Javier Gutiérrez
Sceneggiatura/Autore: Akiva Goldsman, David Loucka, Jacob Aaron Estes
Colonna sonora: Matthew Margeson
Fotografia: Sharone Meir
Costumi: Christopher Peterson, Hartsell Taylor
Produttore: Walter F. Parkes, Ehren Kruger, Laurie MacDonald
Produzione: Usa
Genere: Horror
Durata: 102 minuti

Appena sufficiente / 28 Febbraio 2018 in The Ring 3

Il peggiore del filone “The ring”, secondo me però da vedere comunque, in qualche modo arricchisce la storia e mantiene interesse…

. / 28 Dicembre 2017 in The Ring 3

Sconclusionato

Se ne sentiva davvero il bisogno? / 8 Dicembre 2017 in The Ring 3

Si sentiva proprio il bisogno di un terzo capitolo della saga? Per me no, nella maniera più assoluta(il primo remake americano già non è che fosse un granché, dei sequel poi non ne parliamo). Questo terzo capitolo è praticamente uguale agli altri con la differenza che essendo ambientato ai giorni nostri c’e’ una panoramica sull’uso della moderna tecnologia (Samara te la trovi pure sugli smartphone) ma la zuppa è sempre quella.
La regia di Gutierrez poi è parecchio anonima così come il cast(i classici ragazzetti carini e insignificanti).
Come ripeto non ce n’era bisogno (e speriamo sia finita qui).

Leggi tutto

9 Agosto 2017 in The Ring 3

Un film che sembra fatto per chi non ha visto quelli precedenti, la prima parte è infatti tutto un riassuntino su come funziona la “maledizione”.
Aver abbassato l’età dei protagonisti è un chiaro indizio a chi sia il pubblico di riferimento.
Per la modalità delle morti sembra di trovarsi in un FINAL DESTINATION qualsiasi.
Ovviamente i romanzi di Koji Suzuki non c’entrano più niente.

Leggi tutto

Discreto… 5,5 / 23 Luglio 2017 in The Ring 3

Ho visto horror molto peggio di questo, e vedere riprendere la storia di Samara per aggiungere altri nuovi ingredienti… beh, ne ero entusiasta!
Non è un hran film, nè di qualità nè di regia, ma fa la sua parte, anche se non appassiona più di tanto!
Nuove sfaccettature del passato di Samara rensono il finale più ovvio e fonte di una probabile nuova avventura.
Non sarà degno di una sufficienza ma un 5.5 ci sta.

Leggi tutto
inserisci nuova citazione

Non ci sono citazioni.