Recensione su Il fondamentalista riluttante

/ 20126.942 voti
Il fondamentalista riluttante
Regia:

25 Novembre 2013

Mira Nair dirige un film modesto, che non si inquadra nettamente nè all’interno del filone spionistico, nè dell’action-thriller, nè tantomento, nel dramma d’accusa. E’ un pò di tutto e, forse per questo, non incide a sufficienza. Un pò come era stato Rendition con Jake Gyllenhll.
Buona interpretazione del cast (bravo soprattutto Keifer Sutherland, mentre Kate Hudson ha lo sguardo di quella perennemente assonnata e svogliata), ma non c’è originalità. Tutto appare semplificato e stereotipato, dalle reazioni della gente all’11 settembre, al percorso che compie il protagonista, la sua “redenzione” morale, la sua ricerca di verità non fondamentali.
Di storie così ormai se ne sono sentite tante…

Lascia un commento