15 Recensioni su

The Prestige

/ 20067.8864 voti

Storia da paura. / 15 Luglio 2018 in The Prestige

ATTENZIONE su indicazione dell'autore, la recensione potrebbe contenere anticipazioni della trama

La trama di questo film ti sorprende dall’inizio alla fine, ed è in costante evoluzione.
Questa è una cosa personale: il fatto che Fallon fosse lo stesso attore di christian bale lo avevo capito a metà film, non so voi.

Copperfield alla Nolan / 10 Marzo 2016 in The Prestige

“The Prestige” è forse il lavoro più completo, riuscito ed estremamente identificativo di Nolan.
Trama innovativa accompagnata da un’ottima narrazione, capace di ricordare in alcuni suoi momenti reminiscenze di”Memento”.
Uno Hugh Jackman perfettamente calato nella parte che, attraverso il suo fascino, coinvolge lo spettatore a tifare per la sua vendetta. Michael Caine, coprotagonista che talvolta prende il centro della scena, riesce perfettamente nel suo intento di “porgere l’altra guancia”. Christian Bale(forse meglio con la barba..),misteriosamente sottotono, rispecchia due facce della stessa medaglia: un giovane genio della magia e il suo creatore di illusioni, gemelli disposti a vivere una vita in due. Meravigliosi Scarlett Johansson, bella e affascinante, ed un Nikola Tesla che ha le sembianze di David Bowie, genio e sregolatezza.
Peccato per la piccola deviazione fantascientifica, il film tuttavia resta un meraviglioso scorcio nella illusoria Londra a cavallo fra fine XIX ed inizio XX.

Leggi tutto

Il miglior film di Chris / 19 Gennaio 2016 in The Prestige

Grandissimo film, dall’ottimo cast, trama coinvolgente in cui verrà svelato il tutto soltanto negli ultimi 10 minuti. A mio avviso, il miglior film di Nolan

Ah, i plot twist… / 20 Ottobre 2015 in The Prestige

Capolavoro. Da vedere e rivedere, per assaporare ogni dettaglio allucinato che porta al grandioso plot twist finale.

26 Settembre 2014 in The Prestige

Bello questo film, mi aspettavo le solite cosine di magia e basta, invece è risultato molto ben fatto!

23 Dicembre 2013 in The Prestige

Davvero un bel film, con finale a sorpresa!

21 Luglio 2013 in The Prestige

In realtà è un 7 e 1\2. Ottimo film, davvero unico nel suo genere. Peccato per quell’uscita fantascientifica che ne ha fatto perdere un po’ di spessore ai miei occhi.
Gran film. E poi, Bale è sempre Bale.

13 Gennaio 2013 in The Prestige

Magico, strutturato nello stesso modo di un gioco illusorio diverte e coinvolge grazie a una trama incalzante e un ottimo script.

10 Maggio 2012 in The Prestige

Nolan non tradisce, è vero….ma mi aspettavo ancora di più. Cede il finale con quella uscita fantascientifica, che io, dal mio razionalismo bieco, non riesco ad accettare.
Ma il film per me è un film sul novecento, sul tema dell’io e del doppio, sempre indagato da Nolan come in insomnia, da un punto di vista non monolotico.E’ un film sulla scienza e la tecnica, che, pensando alla data vissuta dai protonisti, il 1899, prenderà il sopravvento da lì a poco abbandonando il mondo della magia creata dagli uomini. I nuovi maghi, manipolatori, dissimulatori, creatori di tutto dal nulla sono gli scienziati, è la tecnologia che si prende il palcoscenico dal novecento in poi.
E ovviamente uno dei protagonisti si sdoppia all’infinito:come non pensare alla psicanalisi e alla moltiplicazione dell’io nel sè, nel super io, come non guardare al moltiplicarsi delle identità dato dallo sviluppo tecnologico?
Per me è una riflessione sul novecento e sull’identità in senso molto ampio, per cui l’illusione che riesce meglio e trionfa su tutte è l’illusione che chiede ai suoi protagonisti di viverla totalmente sulla propria pelle, essedno l’uno la vita dell’altro.

Leggi tutto

7 Maggio 2012 in The Prestige

Non mi aspettavo un film così fatto bene. Sia come soggetto che come recitato. Bravi. Due amici quasi fraterni si trasformano in rivali come non mai. Me lo sono proprio goduto. Da vedere.

6 Maggio 2012 in The Prestige

Mi è piaciuto molto come film, e Bale secondo me è stato davvero bravissimo.

11 Settembre 2011 in The Prestige

il punto di forza del film, prima ancora dei bravi attori, della presenza di uno stralunato e fantastico david bowie nei panni dello scienziato tesla, dei trucchi e degli inganni, è la volontà della trama e del regista che la dirige di seguire il principio di ogni bravo illusionista: distrarre lo spettatore con il fronzolo magico per impedirgli di vedere il trucco terreno che sta alla base del fuoco d’artificio. nonostante la soluzione sia sventolata più e più volte sotto il naso dello spettatore, quest’ultimo da bravo sciocco guarda il dito e non chi ci si nasconde dietro.
più prosaicamente si narra per l’ennesima volta l’ossessione umana (calata in un affascinante contesto storico, il XIX secolo) che sta alla base di ogni grande successo o speranza di ottenerlo con, in più, il tocco di magia (in ogni senso), il genuino stupore, la volontà di lasciarsi incantare tanto dagli spettacoli teatrali quanto dalla scienza e dalla sue nuove, spettacolari implicazioni.

Leggi tutto

I due maghi e il genio maledetto. / 13 Giugno 2011 in The Prestige

Due maghi,prima amici e compagni nel lavoro e poi rivali fino alla morte, si contendono il titolo di “mago n°1” a colpi di trucchi,sparizioni e pallottole sparate in piena…mano.Come ingrediente finale aggiungete un pizzico di Nikola Tesla ( che è solo la mente più brillante del nostro secolo ) e avrete un film che lascia il segno.Uno di quei film che veramente si fatica a scordare.

Leggi tutto

Chi mai sarebbe disposto a perdersi un film in cui si sfidano Batman e Wolverine mentre David Bowie crea scintille aiutato da Gollum? / 19 Maggio 2011 in The Prestige

Sfida all’ultimo sangue tra due illusionisti…
La vicenda si svolge su tre piani temporali (ma senza spiazzare più di tanto lo spettatore, si riescono a distinguere): il presente con il processo, il passato prossimo con Angier in Colorado e il passato remoto con il crescente senso di sfida tra Angier e Borden che arriva allo scontro fisico tra i due.
Bravissimi i due attori: Hugh Jackman nei panni di Angier, appassionato illusionista che sa intrattenere il pubblico ma che è turbato da un fatto tragico successo nei primi anni della sua carriera; Christian Bale, forse più bravo ma meno capace di rapporto con il pubblico.
Brave e belle anche le presenze femminili che spalleggiano i due illusionisti: Scarlett Johansson, Piper Perabo e Rebecca Hall. Fantastica la presenza di David Bowie nei panni di Tesla spalleggiato da Andy Serkis, ovvero il Gollum de Il signore degli anelli.
Bel film che dimostra fino a che punto può arrivare un ossessione; la sfida tra i due diventa sempre più fisica fino ad arrivare al tragico finale.

Leggi tutto

3 Aprile 2011 in The Prestige

Il vero capolavoro di Christopher Nolan, nonostante gli eccellenti Dark Knight e Inception che hanno avuto maggior spessore mediatico. E’ qui che si esprime il genio contorto di Nolan prima dei livelli di sogno di Inception, in questa triste guerra all’ultimo trucco fra due maghi di professione. Una metafora del cinema stesso, in cui ogni film è uno spettacolo di magia e noi spettatori, in realtà, vogliamo essere ingannati.

Leggi tutto
inserisci nuova citazione

Non ci sono citazioni.

Non ci sono voti.