Recensione su The Party

/ 20176.639 voti

Kill Bill vol.3 / 1 Giugno 2020 in The Party

ATTENZIONE su indicazione dell'autore, la recensione potrebbe contenere anticipazioni della trama

Non ho resistito a intitolare cosi la recensione, perdonatemi.
Succosa e penetrante commedia noir , ambientata in terra anglosassone . E difatti quasi tutti anglosassoni sono i mostri sacri protagonisti: tutti bravissimi e azzeccatissimi, ma menzione d’onore a Timothy Spall , il (non più) cicciottello Simon Graham dell’Ultimo Samurai. Prestazione cla-mo-ro-sa , a mio giudizio.
Forse un filino in ombra la Clarkson, anche se averne di 58enni cosi in forma.
Il film dura il giusto, senza lungaggini inopportune e prende vita attorno alle rivelazioni e scoperte scioccanti dei protagonisti. Il tutto condito dalla (quasi) sempre giusta dose di ironia e humor nero.
Divertente, sagace, poco politically correct ,schietto…insomma, approvato!

Lascia un commento

jfb_p_buttontext