?>Recensione | Number 23 | Senza titolo

Recensione su Number 23

/ 20076.3431 voti

29 dicembre 2012

Walter Sparrow è un uomo comune dalla vita normale, al quale viene regalato per il compleanno il libro “Number 23” scritto da un certo Topsy Kretts, entrando così nella rete della numerologia e nell’ossessione del numero 23, appunto, e arrivando a credere che il libro abbia forti punti di contatto con la sua vita reale e della sua impersonificazione con il detective Fingerling, protagonista dello scritto.

Joel Schumacher ci serve un thriller psicologico, con tratti noir, nel quale Jim Carrey, più apprezzabile nelle parti serie che in quelle comiche (anche se in questo film non raggiunge i livelli di Se mi lasci ti cancello), riesce a intervallarsi tra Walter Sparrow e il detective Fingerling con estrema credibilità. Anche se il film è ben costruito lascia delle parti poco chiare e in sospeso, soprattutto quelle riguardanti la moglie e di come riesca a venire a capo dell’intera situazione.

Lascia un commento

jfb_p_buttontext