Recensione su Sballati per le feste!

/ 20155.843 voti

Commediucola / 22 Dicembre 2016 in Sballati per le feste!

Sciocchezzuola natalizia partorita dall’ormai affiatato gruppo di scapestrati giovinotti formato dal regista Jonathan Levine (50 e 50), dallo sceneggiatore Evan Goldberg (tra le sue ultime fatiche, c’è Sausage Party) e dagli amici attori Seth Rogen, Joseph Gordon-Levitt e James Franco.

Buoni sentimenti, echi dickensiani (al posto dei fantasmi del Natale, c’è la marijuana delle Feste presente, passata e futura) e triviali “notti da leoni” si fondono per dare vita a una commedia piena di marchette commerciali e qualche gag (affidata perlopiù a Rogen).

La trama fa acqua da tutte le parti (tra le falle: possibile che una moglie, tra l’altro a ridosso del parto, regali al marito una scatola contenente “tutte le droghe esistenti” e, poi, si stupisca se il consorte dà fuori di testa e non sia reperibile al momento della rottura delle acque?), ma, alla fine, il film fa trascorrere un’oretta e mezza sul divano, senza particolari stress cerebrali, con qualche divertita citazione cinefila (Big, Die Hard…).

Nel cast, anche Michael Shannon. Dopo A very Murray Christmas, Miley Cyrus timbra un altro film di Natale. Impalpabile quanto il suo personaggio Anthony Mackie.
Ah! Ho trovato le canzoni orribili, lasciatemelo dire, poffarbacco!

Lascia un commento

jfb_p_buttontext