Recensione su La storia infinita

/ 19847.4574 voti

Un piccolo gioiellino fantasy / 1 Marzo 2020 in La storia infinita

ATTENZIONE su indicazione dell'autore, la recensione potrebbe contenere anticipazioni della trama

Forse sarò di parte, ma La Storia Infinita rappresenta una sostanziosa fetta della mia infanzia dove ai tempi consumai il nastro su videocassetta rivedendo più e più volte questo piccolo gioiellino del genere fantasy. Ora grazie a Netflix ho avuto modo di rivederlo dopo perlomeno 15 anni, e per di più in HD. Che dire, è stato emozionante rivivere le avventure di Bastian e quelle di Atreyus alla ricerca di una rimedio per fermare e sconfiggere l’avanzare del Nulla, la speranza e i sogni degli uomini che si vanno pian piano affievolendo, e che sta lentamente spazzando tutto ciò che resta del mondo di Fantàsia.
Alcune cose come la morte del fedele destriero Artax ricordavo accadessero più avanti, ma praticamente subito dobbiamo dirgli addio senza il tempo di creare un legame, ma nonostante questo non si può rimanere impassibili alla scena. Dopotutto la pellicola dura appena 90 minuti, come di norma tutte le pellicole di un tempo dedicate in particolar modo a un pubblico di bambini e ragazzi
Un film che merita di essere visto, ma che purtroppo risente il peso degli anni, almeno per quanto riguarda gli effetti speciali. Non mi dispiacerebbe rivedere un remake sotto forma anche di serie tv. Certo, l’originale rimarrà sempre nel mio cuore ma con gli effetti speciali di oggi si potrebbe ottenere qualcosa di veramente eccezionale.

Voto: 7,5 + 0,5 di affetto fanno di questo film un 8/10

Lascia un commento

jfb_p_buttontext