The Nest - Il nido

/ 20196.132 voti
The Nest - Il nido

Costretto su una sedia a rotelle, Samuel vive con la madre Elena in una villa isolata, in mezzo ai boschi, in una zona ricca di laghi. L'arrivo dell'adolescente Denise sconvolge il ménage famigliare consolidato: in particolare, la presenza della ragazza dà a Samuel la forza di ribellarsi ai divieti finora impostigli dalla madre. Ma perché, negli anni, Elena ha sempre impedito a Samuel di lasciare la proprietà, trattandolo come un recluso?
Stefania ha scritto questa trama

Titolo Originale: The Nest (Il nido)
Attori principali: Justin Alexander KorovkinJustin Alexander KorovkinFrancesca CavallinFrancesca CavallinGinevra FrancesconiGinevra FrancesconiGabriele FalsettaGabriele FalsettaMassimo RigoMassimo RigoMaurizio Lombardi
Regia: maschioRoberto De Feo
Sceneggiatura/Autore: Margherita Ferri, Roberto De Feo, Lucio Besana
Fotografia: Emanuele Pasquet
Produzione: Italia
Genere: Drammatico, Horror
Durata: 107 minuti

Dove vedere in streaming The Nest - Il nido

La bruttezza!!! / 16 Marzo 2020 in The Nest - Il nido

Ma che roba è?
Voleva essere un film d’autore?
Perché alla fine non so nemmeno cos’era: ho aspettato un colpo di scena fino alla fine, e poi? Quello che si è visto non risponde alle domande.
Noioso. Lento. Senza senso.
3.

THE NEXT, Please / 4 Gennaio 2020 in The Nest - Il nido

Quello che mi rimane di “The Nest” è l’impressione di aver assistito ad un’occasione mancata. C’è tutto quello che serve per fare bene però qualcosa non convince.

Il film è girato bene, nulla da dire a riguardo. Si nota il piacere del regista nella ricercatezza dell’inquadratura. Certo, magari c’è qualche manierismo di troppo tipico delle prime regie, c’è un ostinata e forse eccessiva rappresentazione del lugubre. Ma nel complesso è un buon lavoro. Bravo De Feo regista.

Il De Feo sceneggiatore mi piace già meno. C’è una certa evanescenza in quello che vediamo. Sembra non voler spingere troppo sul pedale del morboso. Mi è piaciuta la premessa e l’impostazione ma poco lo svolgimento. Anche il finale l’ho trovato poco sconvolgente, come invece avrebbe voluto essere, e leggermente telefonato.

La location è bellissima e di fatto rappresenta da sola il 60% della bontà dell’intero progetto.

Ottimo Maurizio Lombardi, che con la sua ghigna alla Buster Keaton, ricorda vagamente il dottor Heiter interpretato da Dieter Laser in “The Human Centipede”. Però anche qui la sensazione è quella di aver sprecato un personaggio.
La Cavallin è convenzionale ma tutto sommato decente. I ragazzini non proprio eccezionali. Morale della favola…meglio gli attori scelti per i ruoli minori che i protagonisti…un malus non da poco.

“The nest” è un buon tentativo che, se messo da parte come base per un salto più alto e preciso, a motivo d’essere.

Voto: 5,5 + pacca sulle spalle.

Leggi tutto

Orripilante / 3 Gennaio 2020 in The Nest - Il nido

Noiosissimo, recitazione abominevole, trama senza senso ,piena di robe buttate li a caso senza una ragione.
Uno dei peggiori film degli ultimi anni.

Un omaggio a Lucio Fulci e Mario Bava / 10 Settembre 2019 in The Nest - Il nido

ATTENZIONE su indicazione dell'autore, la recensione potrebbe contenere anticipazioni della trama

Film di esordio di Roberto De Feo decisamente notevole, atmosfera evocativa, una villa immersa nella campagna e isolata dalla comunità dove vive un bambino paraplegico, la sua iper-protettiva madre, un inquietante medico e una timorosa servitù.
E’ normale che in un ambiente così chiuso e soffocante l’arrivo della quindicenne Denise, solare e vivace, sconvolga completamente tutti gli equilibri.
Il film ha un’atmosfera tesa dall’inizio alla fine scandita dalle musiche di Beethoven(la meravigliosa “Sonata al chiaro di Luna” https://www.youtube.com/watch?v=5-MT5zeY6CU) con scene come quella del sacrificio che portano a una strada che nel finale si rivelerà completamente sbagliata(finale tra l’altro per me sconvolgente).
Film che omaggia Lucio Fulci e Mario Bava e che a me è piaciuto parecchio. Peccato per alcuni punti lenti.

Leggi tutto
inserisci nuova citazione

Non ci sono citazioni.