?>Recensione | The mist - Nebbia assassina | Quando Alien...

Recensione su The mist - Nebbia assassina

/ 20075.9218 voti

Quando Alien incontra il fanatismo religioso e le papere di gomma / 19 aprile 2011 in The mist - Nebbia assassina

…ovvero “triste storia di un uomo beffato dal destino”.
Mamma mia, tante cose da dire, parecchie chiavi di lettura per questo film… che fondamentalmente rimane una ciofeca piena di mostri di gomma come piace a King… che però sono funzionali alla storia!
Il finale tira su il tono generale del film e lascia (finalmente) con molto amaro in bocca. Se vi piace il lieto fine, lasciate perdere.
Tutto sommato, le chiavi di lettura del film sono molto yankee comunque: la critica alla società consumista ed individualista, l’esaltazione dell’eroe americano che sfida le difficoltà e con la sua volontà e coraggio prevale, più o meno… e l’esercito, croce e delizia di questo popolo governato dalla paura di qualunque cosa; esercito che crea i problemi ma che poi arriva a risolverli, perchè comunque, in definitiva, bisogna avere fiducia nel sistema! Certo, come no… L’America genera mostri, ma poi li toglie anche di mezzo…
E infine, come reagisce l’uomo alla paura? E’ meglio il fanatismo religioso della speranza contro ogni evidenza o il fanatismo razionalista che si limita a considerare lo stato attuale da cui trarre conclusioni? E’ meglio il fanatismo religioso che spinge all’immobilismo o il fanatismo razionalista che spinge ad andare avanti alla cieca, nella nebbia?
O forse è meglio andare a vedere un altro film che questo, diciamolo, poteva anche essere migliore?

1 commento

  1. giacomo.massirio / 18 settembre 2013

    Il finale di un film più assurdo che abbia mai visto. Nel complesso è coinvolgente e non scontato

Lascia un commento

jfb_p_buttontext