Recensione su The Maker

/ 20118.3219 voti

Ineluttabilità. / 18 Luglio 2013 in The Maker

Stavolta non riesco proprio ad essere romantico: è una maledizione!
Uno dei miti più antichi, quello di Sisifo. L’uomo scontava la sua pena sapendo che non avrebbe mai potuto godere dei risultati del proprio lavoro, ma continuava a svolgerlo perché… forse per egocentrismo, forse per imposizione? Semplicemente perché non poteva fare altrimenti. Un’assurdità meccanicistica alla quale ogni volta può essere associata una motivazione diversa: amore, bellezza, prosecuzione. In realtà l’uomo/coniglio “assurdo” non ha bisogno di una motivazione, poiché è consapevole che non potrà ottenere quello che desidera. Continua soltanto perché è il suo ruolo, senza cattiveria e senza bontà.
Ecco perché la maggior parte degli uomini/coniglio preferisce non avere tale consapevolezza, per rifugiarsi nella speranza.
Va bene anche così.

Lascia un commento

jfb_p_buttontext