Recensione su The Maiden Heist - Colpo grosso al museo

/ 20096.028 voti

Simpatico, ma nulla di più. Il cast fa la differenza / 5 Ottobre 2017 in The Maiden Heist - Colpo grosso al museo

Un museo in America sta per trasferire alcune sue opere in Danimarca. Della cosa non si rassegnano i sorveglianti Chares e Roger (Morgan Freeman e Christopher Walken), che decidono di inventarsi qualcosa per evitare che le opere vengano trasferite. Entrambi condividono l’ossessione per un quadro in particolare, e trovano pure un terzo membro, la guardia notturna George (William H. Macy), anche lui ossessionato in modo alquanto esagerato da un’altra opera d’arte. Lui è un ex marine, piuttosto deciso, e il gruppo si mette ad organizzare un colpo per salvare le opere. Ovviamente ci saranno diversi intoppi, su tutti la moglie di Roger (Marcia Gay Harden). Tra battute non sempre riuscite e qualche scena invece ben pensata, si arriva al sei, per un film non certo indimenticabile, ma aiutato davvero da un grande cast, che, pur recitando un film ben poco serio, riesce a calarsi discretamente nella parte.

Lascia un commento

jfb_p_buttontext