?>Recensione | Magdalene | Senza titolo

Recensione su Magdalene

/ 20027.7126 voti

20 dicembre 2012

ATTENZIONE su indicazione dell'autore, la recensione potrebbe contenere anticipazioni della trama

Questo mi è piaciuto assai, aveva forse vinto a Cannes nonsoquandomente (come non detto, era a Venezia), è il film che mi ha fatto pensare come sia difficile trovare qualcosa di più maschilista di una suora :/
La storia segue le vicende di tre ragazze nell’Irlanda degli anni ’60: Margaret viene stuprata e rimane incinta, Bernadette sta in orfanotrofio ma è vista come una tentatrice e Rose ha avuto un figlio fuori dal matrimonio. Tutte vengono prese, con il consenso dei genitori quando ci sono, e sbattute in una delle cosiddette Case della Maddalena, delle specie di conventi gestiti da suore che si prendevano la briga di “rieducare” queste peccatrici facendole sgobbare come negre in una lavanderia, facendoci pure un sacco di soldi e trattandole non dico alla stregua dei tedeschi con gli ebrei nei lager ma la direzione è quella lì. E niente, c’è poco da raccontare, è la storia delle frustrazioni fatte subire alle rieducande, dei tentativi di fuga, delle punizioni e delle umiliazioni, dell’ipocrisia sia della società che di queste suore schifose (sorelle della Misericordia), e delle bassezze e dell’umanità di cui sono capaci le persone quando le sottoponi ad una situazione insopportabile ma che potrebbe durare tutta la vita. Un pugno allo stomaco, considerato che l’ultima di queste stamberghe infernali con delle regole da stanza delle torture medievale ha chiuso non nel 1400, come avrebbe avuto senso, ma nel 1996! Non ha senso che io mi metta a elencare tutti gli improperi rivolti sia alle suore sia alla morale cattolica che mi attraversano la testa in questo momento U_U mi spiace solo non averlo visto al cinema.

2 commenti

  1. mithen86 / 10 settembre 2013

    Gran film, visto tanti anni fa in tv!
    Ha definitivamente cementetato in me l’allora emergente disgusto per l’ipocrita morale cattolica!

    • tragicomix / 12 settembre 2013

      il film giusto al momento giusto 😀 il mio disgusto stava già bene, il fatto che tutto ciò fosse vero non fa che aggiungere altre incredibili malefatte alle altre, e chissà quante altre non se ne sanno. I cattolici hanno crudele fantasia, e il bello è che credono pure di salvarti l’anima :/ dovrebbero farlo vedere a scuola, pure questo

Lascia un commento

jfb_p_buttontext