12 Recensioni su

The LEGO Movie

/ 20147.5309 voti

Capolavoro d’animazione – Parte Seconda / 13 Ottobre 2018 in The LEGO Movie

Un altro film d’animazione da non perdere! Visivamente splendido, con personaggi originalissimi e divertenti. Veramente uno spettacolo per gli occhi!

Non mi aspettavo così tanto da questo film! E’ meraviglioso! / 1 Novembre 2015 in The LEGO Movie

Ho adorato questo film, la grafica è eccezionale e l’idea ti dare vita ai quei famosi mattoncini con cui noi tutti abbiamo giocato da piccoli suscita una bella nostalgia. Non a caso il film è pienissimo di citazioni sia di film che di videogiochi. C’è tutto ma riesce a non stonare quasi incredibilmente. Il tema centrale del film è la creatività e il suo rapporto con il suo antagonista l’ordine. La creatività rappresentata dai mastri costruttori che si differenziano dalla gente comune perchè riescono a costruire e a creare, dall’altra parte c’è l’ordine che tanto vuole lord busines tanto da arrivare ad usare il “Kragle” ovvero la colla per immobilizzare il tutto e uccidere la creatività. La prima parte è un elogio a the truman show e chi lo ha visto non potrà non accorgersene. La caratterizzazione dei personaggi è perfetta, uno dei personaggi che mi ha colpito di più è poliduro il poliziotto a 2 facce, poliziotto buono e poliziotto cattivo. Nonostante il genere, è un film pieno di filosofia e di psicologia che viene trattata in modo semplice ma mai banale. La concezione dell’essere una persona speciale ne è l’esempio più lampante. Consiglio a tutti la visione, soprattutto ai più grandi!

Leggi tutto

13 Marzo 2015 in The LEGO Movie

Scoppiettante mix di CGI e stop-motion ultrariuscito, bello, divertente e perfino riflessivo; The Lego Movie mi ha coinvolto fin dal minuto 0 perchè è un’esplosione di trovate divertenti, vivacissime e travolgenti. I piccoli Lego sono così realistici che sembra di poter quasi toccare la plastica gialla e la storia, che non spicca per originalità, è comunque godibilissima e soprattutto divertente, la cosa più importante per un film del genere secondo me. Menzione speciale per lo spaceman e Batman, ma le battute da quotare sarebbero davvero tantissime. Nel suo genere, promosso a pieni voti.

Leggi tutto

20 Febbraio 2015 in The LEGO Movie

Tra citazioni e parodie, il film riprende il filone ormai già noto dei videogiochi.
Una gioia per gli occhi per tutti gli appassionati della LEGO (lo so, è maschile, ma da sempre dico così…)
Forse la parte finale è la più forzata ma non mi sento di bocciarla.

Che dire… E’ Meraviglioso. / 13 Febbraio 2015 in The LEGO Movie

Se come me siete cresciuti a pane ed astronavi lego (con mattoncini rigorosamente diversi) apprezzerete molto questo film.
Io l’ho amato.
Non è per bambini, è per quei nostalgici delle costruzioni, chi come me passava i pomeriggi a montare e smontare.
Non è per bambini e lo si capisce dallo humor sottile che mi ha fatto ridere tutto il tempo.
Trama e personaggi fantastici ed amabili, non capisco come l’Academy non lo abbia preso minimamente in considerazione. Ah già, preferiscono Let it go… Fortuna che si è rifatto coi BAFTA.
Che dire, è meraviglioso!
8/10

Leggi tutto

23 Gennaio 2015 in The LEGO Movie

Fighissimo.

“Tu puoi cambiare ogni cosa.”

26 Aprile 2014 in The LEGO Movie

ATTENZIONE su indicazione dell'autore, la recensione potrebbe contenere anticipazioni della trama

Emmett è un Lego in un(o tra gli altri) mondo di Lego, è felice, canta canzoni tamarre hyperdiscopop e da bravo Lego segue le istruzioni che danno senso e cadenza alle sue giornate. Montamontamonta. D’un tratto precipita in un mmmbuto! no, un mmmmbuco! e scopre che c’è della gente, guidati da un simil Gandalf Lego e da una gnocca Lego qualunque che vogliono sovvertire il sistema. E scopre anche che c’è un sistema! A lui, da zero che è, il compito di guidare questo manipolo di mastri costruttori, c’est-à-dir gli unici che sanno montare le costruzioni senza seguire le istruzioni, a ribaltare tutto. Misto di animazione di plasticoso stop motion e digitale, c’è un susseguirsi sfrenato abbastanza di gag e situazioni e citazioni pop da metacinema commerciale che lascia senza fiato, innestato su una storia che si perde nel doppiolivellesco finale a incastro, con la realtà A e quella B, e la B al confronto fa sempre un po’ schifo. L’operazione marketing e simpatia, ce ne fosse bisogno o no, è comunque alla grande riuscita, perché i due tipi registi sono gli stessi di Piovono polpette e sono bravi assai e si sono concentrati a creare questo mondo di mondi Lego dove la fisica Lego sostituisce, o meglio sposta e/o con metodo decostruzionista ribalta, la fisica che ci circonda, creando una marea di mari di cubetti blu e cubi bianchi in cielo e situazioni dove lo scarto è lieve e arguto e netto. Insomma, come si definirebbe qualcosa di intelligente.

Leggi tutto

Folle citazionismo in versione mattoncino. / 1 Marzo 2014 in The LEGO Movie

Folle, parossistico e spassoso, ho poco altro da dire!
L’animazione in CG è di altissimo livello, anche se, in alcuni momenti, la sovrabbondanza di dettagli e la frenesia dei movimenti è tale da non permettere di cogliere completamente ciò che accade sulla scena, né tutti gli elementi che la compongono.
Geniali le animazioni di fumo, polvere e acqua in movimento: tech, sì, ma mutuate totalmente dal caro, vecchio stop-motion (che, proprio Lego alla mano, Gondry aveva già sperimentato in maniera simile in un video di culto dei White Stripes).

Ok, ci sono alcune banalità narrative abbastanza trite, ma il piglio con cui vengono presentate le svecchia quanto basta e, benché sul finale si rischi lo scivolone patetico, salvo evitarlo con una trovata pregevole, la baracca è più che a galla.

Il mio personaggio preferito? Uni-Kitty, più bipolare di Poliduro, kawaissima, con le stelline di Lego che le sprizzano sopra la testa quando è felice (e doppiata da Valentina Mari, già amata Principessa Gommarosa di un altro trip pop come Adventure Time).
A proposito di doppiaggio, benché l’abbia sopportato a stento nella versione in carne ed ossa del Batman di Nolan, Santamaria che, qui, doppia il Cavaliere Oscuro con un’autoironia irresistibile mi è piaciuto tantissimo.

P.s.: ho avuto un tuffo al cuore, quando sono comparsi sulla scena gli astronauti della serie spaziale! E i loro computerini! Nostalgia portami via!

Leggi tutto

FAVOLOSO!!!! / 28 Febbraio 2014 in The LEGO Movie

Avete mai giocato con i LEGO da piccoli?
Avete mai sognato le loro storie nella vostra fantasia, le voci, i movimenti, le avventure più folli?
Avete costruito le astronavi, le macchinine, gli edifici più incredibili?
Ora grazie a questo film i vostri giochi prendono vita…
Mantenendo sempre la struttura dei mattoncini colorati.
FAVOLOSO!!!!
Un consiglio: chiedete ai vostri figli, nipoti, cuginetti di accompagnarvici.
IO L’HO FATTO!!!!!
E LI HO RINGRAZIATI!!!! 😉 😉 😉
DA NON PERDERE!!!!
Ad maiora!

Leggi tutto

Semplicità meravigliosa / 26 Febbraio 2014 in The LEGO Movie

Uscire contenti dal cinema.
Sensazione rara magari negli ultimi tempi, ma per fortuna ancora possibile.
Certo, è qualcosa che dipende da molti fattori, come ad esempio il tipo di film da visionare e le aspettative che scaturiscono da esso. The Lego Movie può far pensare inizialmente alla più sfacciata manovra commerciale per avvicinare le nuove generazioni ad un prodotto ormai secolare e che deve ricorrere a più mezzi possibili per mantenersi aggiornato ed appetibile. Ma la sacrosanta verità è che questa pellicola va vista a cuor leggero, facendo magari riemergere un po’ quel bambino che eravamo una volta, lasciandoci travolgere dalla nostalgia e dalla semplicità.
Si, perchè The Lego Movie sostanzialmente ha una trama che sa di già visto e piuttosto lineare (inizialmente almeno) e una morale sfruttata ampiamente nell’universo cinematografico animato, ovvero quel desiderio di ritenersi speciale rispetto agli altri, e che per ottenerlo basta fare la cosa più facile del mondo: crederci.
Ma nella sua morale banale, The Lego Movie si destreggia con una storia che decolla progressivamente, con personaggi di una simpatia efficace quanto inaspettata, a cui è impossibile non affezionarsi. Una grafica godibilissima e variegata, milioni di mattoncini, e una colonna sonora che contribuisce ad impreziosire ulteriormente il tutto. Senza contare poi l’enorme quantità di citazioni e parodie presenti.
The Lego Movie è come la fantasia di un bambino trasposta sul grande schermo. E’ una storia che avremmo potuto raccontare noi da piccoli mentre giocavamo coi nostri mattoncini preferiti. E’ una ricetta facile, provata molte volte. Ma ha sempre un buon sapore e questo ci fa sorridere.
E’ appunto qualcosa che ci fa sentire speciali, e ci convince che per farlo basta solo crederlo possibile.
Ed anche se sembra uno slogan di un poster col gatto, a volte funziona davvero.

Leggi tutto

E’ meraviglioooosooo ♫ / 24 Febbraio 2014 in The LEGO Movie

Non ho idea di quante bestemmie abbiano potuto tirar giù gli animatori del film, che non si sono limitati alla comodità della computer grafica ricorrendo anche ad una tecnica più simile allo stop motion (e quindi più minuziosa e impegnativa) per ottenere un effetto molto più realistico dell’immagine, ricostruendo ogni volta i set con i 15 milioni di mattoncini a loro disposizione. Comunque sia gli sono totalmente grata per averlo fatto e aver dato alla luce un qualcosa di così magnificamente bello da vedere.

A parte la trama, che risulta un po’ inconsistente nella prima parte, ma che esplode con il secondo tempo, The Lego Movie è un film che non delude le aspettative e che sa come intrattenere e divertire (senza risultare stupido) un pubblico di tutte le età.

L’animazione è tra le migliori. Dinamica, ipercolorata, curata così maniacalmente nella sua totalità da rimanere a bocca aperta. Anche perché tutto, e dico tutto, è fatto di LEGO. Dai grattacieli, alle gocce d’acqua, al logo della Warner Bros.

Tra un citazionismo e l’altro, anche la schiera di personaggi (famosi e non) immischiati nel caos tremendo di questa lotta contro il male contribuisce a rendere The Lego Movie una gioia per gli occhi, oltre che un mezzo pubblicitario senza precedenti, che ha saputo sfruttare le proprie potenzialità per riportare in auge un prodotto ormai vecchio di cent’anni (personalmente mi è venuta voglia di collezionarli tutti).

Un film d’animazione senza punti morti e di grande impatto visivo, che con la sua morale inaspettata, saprà come farsi apprezzare dai nostalgici e dalle nuove generazioni di piccoli costruttori.

Leggi tutto

24 Febbraio 2014 in The LEGO Movie

E’ prevedibile fino a oltre metà film, la storia sembra quella che usano raccontare ultimamente TUTTI i film: “sei uno dei tanti ma sei speciale”. L’unica cosa che ci trovavo di bello erano i personaggi, alcuni nuovissimi e altri della mia generazione.
Ma finalmente dopo metà solfa, il film ha preso una piega inaspettata e,a mio dire, stupenda!!! Le scene “vere” sono fenomenali, non me le sarei mai aspettate anche se comunque si tratta di un film sui lego..

Mi è venuta voglia di (ri)comprarmi il fantasmino, se volevano fare pubblicità ai lego con questo film ci sono riusciti.

Leggi tutto
inserisci nuova citazione

Non ci sono citazioni.

Non ci sono voti.