L'ultima casa a sinistra

/ 20096.095 voti
L'ultima casa a sinistra

Mari e i suoi genitori sono appena arrivati nella loro casa sul lago, per una breve vacanza. La ragazza si reca subito dalla sua amica Paige, ma, quella stessa sera, le due ragazze vengono rapite da alcuni psicopatici. Abbandonata perché creduta morta, Mari tenta di tornare a casa e chiedere aiuto per Paige.
Stefania ha scritto questa trama

Titolo Originale: The Last House on the Left
Attori principali: Tony GoldwynTony GoldwynMonica PotterMonica PotterGarret DillahuntGarret DillahuntSara PaxtonSara PaxtonAaron PaulAaron PaulSpencer Treat Clark, Riki Lindhome, Martha MacIsaac, Michael Bowen, Joshua Cox, Usha Khan

Regia: maschioDennis Iliadis
Sceneggiatura/Autore: Carl Ellsworth, Adam Alleca
Colonna sonora: John Murphy
Fotografia: Sharone Meir
Costumi: Janie Bryant
Produttore: Wes Craven, Sean S. Cunningham, Marianne Maddalena, Ray Haboush
Produzione: Usa
Genere: Thriller, Horror, Poliziesco
Durata: 110 minuti

Dove vedere in streaming L'ultima casa a sinistra

Buona la seconda questa volta / 8 Settembre 2015 in L'ultima casa a sinistra

ATTENZIONE su indicazione dell'autore, la recensione potrebbe contenere anticipazioni della trama

Film che nel complesso mi è piaciuto, anche se a tratti è molto crudo e disturbante.
L’idea di base è più che ottima, l’intreccio è coinvolgente, anche se la banda di cattivi è piuttosto stereotipata(il padre-padrone figo e onnipotente, il fratello del padre-padrone stupido e crudele, la ragazza cattiva che ha un debole per il padre-padrone, il figlio buono, sottomesso e incapace a ribellarsi).
Come scritto sopra la prima parte a tratti è molto disturbante, è interamente incentrata sulla malvagità del gruppo(emblematica è la terribile scena dello stupro, che molti hanno criticato e, da quel che ricordo, è addirittura edulcorata rispetto a quella originale dell’originale del compianto Wes Craven), la seconda parte invece, con l’arrivo della banda nella casa, finisce per trasformare il film in una sorta di horror-splatter, senza esagerare fino al finale(che davvero si poteva risparmiare).
In parole povere uno dei pochi remake decenti che ho visto finora, dove sia la storia, sia il coinvolgimento e sia la coerenza narrativa sono più che buoni.
Ottime le scene nell’acqua, per me quelle in cui il regista ha dato il meglio di sé. Ottime anche le atmosfere esaltate da un ottimo accompagnamento musicale e le ambientazioni.
Un remake più che riuscito che, di questi tempi, è davvero merce rara.

Leggi tutto

8 Gennaio 2014 in L'ultima casa a sinistra

Era una sufficienza piena fino a poco prima dell’ultima scena -.-

5 Giugno 2012 in L'ultima casa a sinistra

Vale la pena vederlo solo per le bellissime colonne sonore di john murphy. Di certo il film non eccelle per originalità o trama

la vendetta dei genitori è dietro l’angolo…MUAHUAHUAHAUHA / 22 Aprile 2012 in L'ultima casa a sinistra

Ne consiglio vivamente la visione non perchè è diretto da questo “mostro maestro dell’horror” Wes Craven, o perchè è bellissimo, più che altro perchè è SODDISFACENTE. Quante volte avete visto film dove il solito gruppo di assissini maniaci uccide la figlia, il figlio, il marito, la moglie, un parente lontano di qualcuno e quel qualcuno per tutto il film soffre le pene dell’inferno e alla fine gli assassini muoiono non per mano di quel “qualcuno” povero e sventurato o comunque in modo casuale?

Ecco, in questo film, proprio nella seconda parte si prova un senso di soddisfazione incredibile!

Leggi tutto
inserisci nuova citazione

Non ci sono citazioni.