Recensione su Il re

/ 20196.831 voti

Al momento, miglior film Netflix / 18 Novembre 2019 in Il re

ATTENZIONE su indicazione dell'autore, la recensione potrebbe contenere anticipazioni della trama

Oh, finalmente.
Per distacco , il miglior prodotto Netflix classificato come “film”.
Gli ambienti interni sono eccezionali , si vede che c’è stata cura e ricercatezza. Così come anche la periferia attorno al castello.
Dialoghi tutto sommato piacevoli , scorrimento gradevole fra azione e momenti riflessivi (soprattutto per dare un minimo di profondità ai personaggi. Non tanta, ma un minimo si).
Ho particolarmente apprezzato la ricostruzione della battaglia, molto verosimile e lontana dai soliti stereotipi : le armature, appaiono DAVVERO pesanti e limitanti…i combattenti si imbrattano di fango fino a ricoprirsi, non solo con qualche macchietta qua e là…la mischia è confusionaria e “fitta”, trasuda la paura del soldato che rischia la vita e non sa bene dove girarsi e colpire perchè non distingue amici da nemici.
A tratti, ricorda Braveheart (uno dei miei film preferiti all-time) , col paradosso non da poco che qui gli inglesi sono – semplicisticamente – i “buoni” e non i “cattivi” come nel capolavoro di Gibson.
Ho anche imparato qualcosina di storia, su fatti e personaggi storici che non avevo quasi mai sentito.
Brava Netflix, magari continuiamo su questa strada , abbandonando quella che sforna vaccate stra-milionarie tipo Triple Frontier

Lascia un commento

jfb_p_buttontext