Lo stagista inaspettato

/ 20156.3185 voti
Lo stagista inaspettato

Ben Whittaker è un settantenne vedovo che tenta di reinserirsi nel mondo del lavoro e diventa stagista all'interno della redazione di un sito web di moda fondato e curato dall'irreprensibile, e notevolmente più giovane, Jules Ostin.
Stefania ha scritto questa trama

Titolo Originale: The Intern
Attori principali: Robert De NiroAnne HathawayRene RussoAnders HolmAdam DevineJoJo Kushner, Andrew Rannells, Zack Pearlman, Jason Orley, Christina Scherer, Nat Wolff, Linda Lavin, Celia Weston, C.J. Wilson, Mary Kay Place, Erin Mackey, Christina Brucato, Wallis Currie-Wood, Molly Bernard, Paulina Singer, Annie Funke, Christine Evangelista, Drena De Niro, Steve Vinovich, Katherine Argo, Nikki James, Mayumi Miguel, William Ryall, Amelia Brain
Regia: Nancy Meyers
Sceneggiatura/Autore: Nancy Meyers
Colonna sonora: Theodore Shapiro
Fotografia: Stephen Goldblatt
Costumi: Jacqueline Oknaian
Produttore: Celia D. Costas, Nancy Meyers, Suzanne McNeill Farwell, Steven Mnuchin
Produzione: Usa
Genere: Commedia
Durata: 121 minuti

Peccato il finale… / 17 Agosto 2018 in Lo stagista inaspettato

ATTENZIONE su indicazione dell'autore, la recensione potrebbe contenere anticipazioni della trama

Robert De Niro settantenne in pensione che ha ancora da dare…
Carino, piacevole commedia con un finale totalmente buonista e non reale ma tipico americano che gli fa abbassare il voto (non che fosse stato poi altissimo altrimenti).
Lo zio dell’ufficio conquista praticamente tutti, ovviamente. E riesce a far addolcire il cuore ormai freddo della “capa”.
De Niro molto bravo in un ruolo credo inedito per lui.
Ci sono rimasto male per un finale veramente non realistico.
Peccato.
Ad maiora!

Leggi tutto

Il voto sarebbe un 6.5 / 6 Gennaio 2017 in Lo stagista inaspettato

Commedia carina e simpatica.
Idea di partenza un pò strana: un’azienda assume stagisti senior, ovvero over 65, sperando che la loro esperienza possa essere utile. Sicuramente in questi tempi in cui la pensione è sempre più un miraggio, assumere come stagisti pensionati stanchi della vita casalinga va un pò controcorrente.
A parte questo piccolo particolare, Ben (Robert De Niro) viene così assunto come stagista in questa azienda che vende articoli di abbigliamento on line. La sua fondatrice è Jules Ostin (Anne Hathaway), iper attiva che inizialmente non vede di gran utilità nè il programma nè Ben.
Ben avrà modo di farsi apprezzare non solo come stagista ma anche come amico sia da Jules che dal resto dell’azienda. Commedia senza troppo impegno che intrattiene e diverte; nel resto del cast da citare Rene Russo nei panni di Fiona, la massaggiatrice dell’azienda che stringe da subito uno stretto rapporto con Ben.

Leggi tutto

Commediola da popcorn, 6 / 2 Marzo 2016 in Lo stagista inaspettato

Nonostante il personaggio di De Niro mi sia piaciuto da subito, trasmettendomi serenità e molto senso del giudizio, e quello della Hathaway sia stato davvero notevole, questa pellicola mi lascia cosi… in un limbo, tra il “che carino” e il “banale”. Perchè l’idea in stile “DiavoloVestePrada” ma con meno cinismo è riuscita benissimo, la vedo molto più realistica come storia: personaggi simpatici, storia ben studiata e ovvio happy end.
Eppure si passano due orette così, in balìa degli eventi, delle scelte dei personaggi, nell’immedesimarsi nelle loro situazione.
Carino, ma niente di che. Sufficiente. 6.

Leggi tutto

Molto piacevole / 17 Dicembre 2015 in Lo stagista inaspettato

Una commedia molto piacevole, dove Robert De Niro diventa lo stagista di una Anne Hathaway di successo. Sarà lui ad avere tante cose da insegnare a lei. Molto carina.

P.S. Divertentissimo Robert De Niro che insegna Tai Chi a Anne Hathaway 🙂

De Niro e Anne Hathaway garanzia di qualità. / 21 Ottobre 2015 in Lo stagista inaspettato

ATTENZIONE su indicazione dell'autore, la recensione potrebbe contenere anticipazioni della trama

Una commedia raffinata, semplice, ai limiti dell’ilarità e della sensiblità.
Una trama interessante, sviluppata ahimè un pò calante sul finale, tuttavia valida per essere considerata come una proiezione cinematografica stimolante, ricca di spunti significativi e di momenti tracodanti di umanità verà e schietta e commovente.
Ben Whittaker settantenne sveglio e indipendente cerca di colmare la sua terza età mettendosi in gioco come stagista presso la tecnologica, telematica, all’avanguardia azienda della giovanissima Jules Ostin, nonostante i pregiudizi fra i due nascerà una bella intesa che li porterà a sorreggere e a sconfiggere una crisi (dal greco Krisis inteso come scelta) che incombe sulla vita della donna
Un padre, un nonno, uno zio di tutta, dalla parola giusta al momento giusto, lo charmes e l’eleganza di un uomo che attende con pazienza il momento giusto in cui esporsi, la ponderazione e la calma per infodere razionalità, i visi combattuti fra giusto e sbagliato, il sorriso compiaciuto di fronte alla determinazione, l’ironia e il coraggio di mettersi sempre in gioco, il tutto concentrato in un De Niro garanzia di qualità, camaleontico e incantevole in ogni sua interpretazione, Ben rinasce con un nuovo lavoro, De Niro aggiunge una medaglia alla sua grandezza ad ogni nuova interpretazione. Un Anne Hathaway sicura, brillante, spigliata, un pò diversa dalla protagonista goffa e impacciata del “diavolo veste Prada”, Jules sa cosa vuole e come lo vuole, senza però dimenticare i valori più importanti, come quelli della sua famiglia, per cui sul punto di rinunciare al proprio sogno. Una donna in gamba, sensibile e intraprendente, criticata come “moglie e madre”, il ritratto della donna in carriera del 2015 che vuole e che può tutto, con un piccolo grande aiuto affidato, nel film, ad un cast spettacolare.
Da rivedere.

Leggi tutto
inserisci nuova citazione

Non ci sono citazioni.