?>Recensione | Le idi di Marzo | passaggio di consegne?

Recensione su Le idi di Marzo

/ 20116.7353 voti

passaggio di consegne? / 30 dicembre 2011 in Le idi di Marzo

Bel film di Giorgione, attore e regista che apprezzo sia quando si da alle commedie leggere e semi-demenziali come “Burn after reading” e “l’uomo che fissava le capre” in sola veste di attore sia quando regala capolavori come “Good Night and Good Luck” nella duplice veste di regista e coprotagonista. Questo film parla della politica americana, tema che lascia gran parte degli italiani assolutamente indifferenti, ma che dovrebbe farci ragionare molto, soprattutto paragonandola alle zozzure nostrane che, in qualsiasi altro posto al mondo, USA compresi, non sarebbero tollerate.
Tutto è incentrato sull’esperienza di un giovanissimo e promettente addetto stampa che si trova suo malgrado invischiato in un gioco di potere che dapprima lo sorprende mettendolo con le spalle al muro, ma che poi riesce a prendersi la sua rivincita su tutti mostrando e dimostrando di aver imparato la lezione nel migliore dei modi. Sicuramente da vedere anche per il tanto strombazzato “passaggio di consegne” tra un pezzo da novanta di Hollywood e un giovane tanto promettente quanto convincente.

Lascia un commento

jfb_p_buttontext