The Iceman

/ 20126.542 voti
The Iceman

Dopo aver perpetrato per anni crimini tremendi, Richard Kuklinski viene ingaggiato da un esponente della mafia italoamericana per mettere fuori gioco i suoi avversari. Nel frattempo, Kuklinski incontra una giovane donna, la sposa e mette sù famiglia, nascondendo la sua attività criminale e spacciandosi per un broker.
Stefania ha scritto questa trama

Titolo Originale: The Iceman
Attori principali: Michael ShannonMichael ShannonWinona RyderWinona RyderRay LiottaRay LiottaChris EvansChris EvansDavid SchwimmerDavid SchwimmerJames Franco, Stephen Dorff, Robert Davi, John Ventimiglia, Danny A. Abeckaser, Ryan O'Nan, McKaley Miller, Hector Hank, Zoran Radanovich, Shira Vilensky, Kelly Lind, John P. Fertitta, Erin Cummings, Jimmy Lee Jr., Johnny Martin, Nick Gomez, Vincent Fuentes, Brian Kinney, Ashlynn Ross, Weronika Rosati, Christa Campbell, Alexandra Doke, Bill Martin Williams, Lindsay Clift, Katarzyna Wolejnio, Jay Giannone, Freddy Bosche, Tim Bell, Garrett Kruithof, Ray Gaspard, Juan Michael Konshuk-Mas, Ehud Bleiberg, Jonathan Vender, Tommy Alastra, Tommy Alastra, Gavin Casalegno, Mostra tutti

Regia: Ariel VromenAriel Vromen
Sceneggiatura/Autore: Ariel Vromen
Colonna sonora: Haim Mazar
Fotografia: Bobby Bukowski
Costumi: Donna Zakowska
Produttore: Ehud Bleiberg, Ariel Vromen
Produzione: Usa
Genere: Drammatico, Thriller, Poliziesco, Fantascienza
Durata: 105 minuti

Dove vedere in streaming The Iceman

Ispirato alla lontana(molto alla lontana) a una storia vera / 29 Luglio 2015 in The Iceman

Avendo letto e visto parecchi documentari sui serial killer ero curioso di vedere la trasposizione cinematografica su Kuklinski.
Premetto fin da subito che in passato i film ispirati ai sk gli ho trovati sempre mediocri e mal realizzati(su tutti Dahmer e quello su Ted Bundy).
Avevo quindi paura che anche in questo caso non si seguissero i fatti reali,putroppo non mi son sbagliato infatti oltre a trascurare tanti aspetti macabri di Kuklinski come uccisione immotivata di barboni,violenza domestica sulla moglie e la macabra realizzazione di snuff movies dove le vittime che gli venivano commissionate dalla mafia venivano legate e mangiate vive dai topi c’è un difetto ancora più grave.
Il film infatti prova a dare un anima al protagonista,facendolo quasi quasi passare come uno che agiva principalmente per far stare meglio la famiglia e darle un futuro migliore,quindi una sorta di “buono”.

E’ proprio vero che dopo il boom della serie tv “Dexter” si provi a sfruttare in tutti i modi il fascino che i serial killer incutono nell’immaginario collettivo.

In chiusura il film lo consiglio perchè è ben recitato,Shannon fa i numeri,ma poteva essere realizzato sicuramente meglio.

Leggi tutto

Cazzarola…. / 10 Marzo 2015 in The Iceman

Una storia vera, una storia sporca, una storia maledetta…
Ok ok, il film mi è piaciuto tanto, sarà per il fatto che storie maledette mi fanno pensare sempre..
Il film è girato bene, gli attori fanno il minimo, ma Shannon in questo ruolo è un grande non abbassa mai la guardia, riesce a farti capire esattamente il mondo claustrofobico del protagonista. Un assassino freddo e lucido….sino alla fine.
Bravo a Vromen il regista speriamo continui così!!!

Leggi tutto

25 Febbraio 2015 in The Iceman

Incuriosito dal titolo e dalle buone recensioni vedo questo film.
Non sapevo fosse una storia vera.
Richard Kuklinski, un’infanzia dura, vive una vita doppia: buon padre di famiglia e sicario della mafia americana.
Due persone ben distinte fino a quando non scoppia tutto.
Michael Shannon è favoloso. Una maschera di ghiaccio…
Molto bello.
Poi, incuriosito, vado ad approfondire di più questo personaggio leggendo su internet e scopro che il film non è assolutamente veritiero.
La sua personalità, dura, violenta e non solo era conosciuta anche in famiglia. Quindi un film che vuole far vedere un personaggio non completo ma un lato umano contrapposto a quello violento.
Quindi mi ha in parte un po’ deluso, lo riconosco. Perché non raccontare la realtà per intero?
Peccato.
Ma prendendo il film staccandolo dalla realtà non posso far altro che apprezzare.
Bello… Non vero ma bello.
I violenti si vedono, non sanno fingere…
Chi accusa di violenza spesso è ancora più violento…
E queste cose non si dimenticano… MAI…
Ad maiora!

Leggi tutto

2 Novembre 2014 in The Iceman

Finalmente sono riuscita a rivedere The Iceman coi sottotitoli, l’altra volta mi ero arresa (Michael Shannon ha la voce troppo bassa per essere compreso lol).
Comunque non lo trovo molto realistico per certi versi, hanno tralasciato un sacco di cose e dipinto Kuklinski come un padre di famiglia esemplare, quando poi era parecchio bipolare e picchiava la moglie. Lo hanno fatto sembrare quasi un martire (e detto da me, che mi intenerisco con Dahmer, fa riflettere).
Non ho capito perché hanno cambiato i nomi dei figli, forse a loro dava fastidio, sarà anche lecito ma non ne vedo il motivo visto che probabilmente avranno cambiato cognome alla prima occasione, dopo aver scoperto le attività del padre.
Comunque un 6 per l’interpretazione di Michael Shannon ci sta tutto.

Leggi tutto
inserisci nuova citazione

Non ci sono citazioni.