1983

Miriam si sveglia a mezzanotte

/ 19836.750 voti
Miriam si sveglia a mezzanotte
Miriam si sveglia a mezzanotte

Miriam e John sono una elegante coppia dell'alta società. In realtà lei è una vampira che ha donato al compagno il dono dell'immortalità e insieme la notte vanno a caccia di prede nei locali della città. Purtroppo John sembra aver contratto una malattia che lo fa invecchiare velocemente e Miriam deve chiedere aiuto alla dottoressa Sarah Roberts che non potrà salvare la vita di John ma può comunque prendere il suo posto a fianco di Miriam.
leodefrenza ha scritto questa trama

Titolo Originale: The Hunger
Attori principali: Catherine DeneuveDavid BowieSusan SarandonCliff DeYoungDan HedayaBeth Ehlers, Rufus Collins, Suzanne Bertish, James Aubrey, Ann Magnuson, John Stephen Hill, Shane Rimmer, Douglas Lambert, Bessie Love, John Pankow, Willem Dafoe, Sophie Ward, Philip Sayer, Lise Hilboldt, Michael Howe, Edward Wiley, Richard Robles, George Camiller, Oke Wambu, Peter Murphy
Regia: Tony Scott
Sceneggiatura/Autore: Ivan Davis, Michael Thomas
Colonna sonora: Denny Jaeger, Michel Rubini
Fotografia: Stephen Goldblatt, Tom Mangravite
Produttore: Richard Shepherd
Produzione: Gran Bretagna
Genere: Drammatico, Thriller, Horror, Romantico
Genere:
Durata: 97 minuti

Un film intenso, profondo e sensuale. / 3 Maggio 2018 in Miriam si sveglia a mezzanotte

Un film particolarissimo che si discosta completamente dai soliti canoni “vampireschi”, i “suoi” vampiri non sono esseri assetati di sangue a caccia di giovani vergini ma gente comune che gira indisturbata anche di giorno, che vive una vita ritirata, delle creature fragili, sole, con la paura eterna di perdere coloro che amano e di ritrovarsi a dover affrontare un mondo che per loro è inesorabilmente cambiato.
L’essere vampiro è una maledizione più che un dono, la vita eterna cui tutti anelano non è un sogno ma un incubo da cui i vampiri non possono svegliarsi e a cui, nemmeno la morte, può portare sollievo.
Non c’è morte per un vampiro, solo un lungo sonno che prolunga una vita di solitudine.
Storia molto accattivante, sospesa tra erotismo e romanticismo e che si avvale dell’interpretazione di due bravissime attrici, Catherine Denevue e Susan Sarandon (qui brava come non mai) e di un poliedrico artista come David Bowie.
Degno di nota anche il finale un pò a sorpresa e l’ultima romantica scena con cui si chiude il film.
Buona prova d’esordio per Tony Scott che ha saputo regalarci un film intenso, profondo e carico di patinata sensualità.

Leggi tutto

28 Gennaio 2013 in Miriam si sveglia a mezzanotte

praticamente il miglior film del miglior regista mai esistito.

26 Febbraio 2012 in Miriam si sveglia a mezzanotte

storia di vampiri alquanto originale e interessante
nella seconda parte si esagera forse con le morbosità ma tutto sommato si segue volentieri
attenzione però il ritmo è volutamente lento. dopotutto i vampiri essendo eterni non hanno mai fretta.

inserisci nuova citazione

Non ci sono citazioni.