?>Recensione | Lo Hobbit: Un viaggio inaspettato | Il voto...

Recensione su Lo Hobbit: Un viaggio inaspettato

/ 20127.3774 voti

Il voto sarebbe un 7.5 / 20 dicembre 2012 in Lo Hobbit: Un viaggio inaspettato

Visto ieri sera in 3d, giudizio ampiamente positivo anche se leggermente inferiore alla saga del Signore degli Anelli. L’hobbit è un romanzo notevolmente ridotto rispetto al SdA (300 paginette), quasi un romanzo di formazione (la crescita di Bilbo) e quindi Peter Jackson ha usato un pò di fantasia per aggiungere alcune scene per fare il trait d’union con il Signore degli anelli.
Scene divertenti come l’arrivo inaspettato dei nani a casa di Bilbo e il clima che si crea in quell’occasione; scene spettacolari come la storia raccontata dell’insediamento del drago Smaug ma anche il combattimento tra giganti di pietra (una delle migliori scene in 3d) e tutta l’azione nel mondo sotterraneo dei goblin.
Bellissima e imperdibile la sfida a colpi di indovinello tra Bilbo e Gollum.
Nonostante la lunghezza, il 3d non pesa più di tanto anche se si apprezza solo in un paio di scene. Comparsata di Frodo nelle prime scene, poi Galadriel, Gandalf e qualche altro protagonista della saga del Signore degli Anelli.
I nani sono spettacolari e bellissima anche la “loro” canzone.
In attesa dei due capitoli successivi.

Lascia un commento

jfb_p_buttontext