?>Recensione | Lo Hobbit: Un viaggio inaspettato | Senza titolo

Recensione su Lo Hobbit: Un viaggio inaspettato

/ 20127.3774 voti

6 gennaio 2013

strano che a molti critici il film sia nel complesso apparso deludente , a mio parere invece ci troviamo di fronte ad un ottimo prodotto che riesce a non sfigurare con la precedente trilogia del signore degli anelli , i difetti addotti a questa nuova fatica del ex panzone peter jackson risultano essere a conti fatti dei pregi , la lunga durata non annoia mai ,la prima parte risulta interessante ,le modifiche apportate al testo di partenza sono ottime e i 13 nani non generano affatto confusione ,anche il cast risulta perfetto sia nei nuovi personaggi( è già un mito thorin scudo di quercia),sia in quelli conosciuti in precedenza, ed è quindi stato stato un piacere ritrovare i vecchi amici e vederli ancora in forma smagliante , infine va detto che il temuto mal di testa generato dal nuovo 3d non c’è stato facendo si che la visione sia stata senza pecche di sorta.
P:S:mai mi sarei aspettato di trovare in una sala cinematografica un essere umano ( evidentemente per ingannare l’attesa della proiezione) armato di ferri del mestiere per fare la maglia ,un passatempo che doveva piacergli parecchio visto che non sazia ne usufruiva anche durante lo spettacolo ,il tutto ovviamente di fianco al sottoscritto,il quale durante l’intervallo azzardava una battuta ricevendo in cambio dal marito una risposta in teoria altrettanto spiritosa ma che altre sì sortiva l’effetto di instaurare in una mente incline al dubbio il tarlo dell’offesa ,boh !

Lascia un commento

jfb_p_buttontext