Recensione su Corpi da reato

/ 20136.186 voti
Corpi da reato
Regia:

15 Aprile 2014

La commedia è divertente, perfetta per un pomeriggio di cinema spensierato.
A essere stantio è però il soggetto: l’improbabile (almeno all’inizio) collaborazione tra sbirro buono e sbirro cattivo, poliziotto in carriera e poliziotto da ciambelle e scazzottate. Cambia solo il fiocco. Qui diventa rosa.
Le due protagoniste hanno comunque alchimia, e la McCarthy continua a dimostrarsi sicuro investimento per l’industria della commedia. Ho però come l’impressione che stia diventando schiava della medesima maschera comica, sulla scia di Io sono tu o Le amiche della sposa, per intenderci. Sarebbe anche ora di vederle indossare altri panni, direi.

Lascia un commento

jfb_p_buttontext