Recensione su The Hateful Eight

/ 20157.6679 voti

Quentin non sbaglia mai / 9 Febbraio 2016 in The Hateful Eight

Voto 9/10. Ennesimo filmone dello zio Quentin, che ogni volta non ne sbaglia uno. La sceneggiatura è qualcosa di incredibile, dialoghi fantastici come solo lui sa inventare una roba del genere. La storia ti tiene attacco allo schermo per tutta la durata del film, almeno con me ha fatto questo effetto. E’ un film Leoniano stile anni 70, con quel pizzico in più di Tarantino che rende il tutto sublime. Posso capire infatti chi non ama il wester anni 70, che probabilmente se vedranno questo film, non si riterranno soddisfatti, ma personalmente dato che il mio genere preferito è proprio il western, questo genere di film ne vedrei 10 ogni giorno. Gli attori come al solito sono stati scelti in modo impeccabile, con i fedelissimi di Quesntin che non steccano mai con lui alla regia. Samuel L Jackson spicca tra tutti secondo me..una candidatura glie l’avrei data agli Oscar, almeno quella. Rimanendo a tema Oscar, è una porcata che non sia presenza la sceneggiatura tra i candidati, ma tanto si sa, Tarantino è poco amato dall’Academy, e un film così “politico” non sarebbe mai andato a genio alla giuria o chi di dovere

Lascia un commento

jfb_p_buttontext