?>Recensione | The Grey | Uomo e natura, uomo e Dio

Recensione su The Grey

/ 20126.2127 voti

Uomo e natura, uomo e Dio / 25 agosto 2017 in The Grey

Un bel survival del quale annoto un paio di elementi positivi. Innanzitutto le sequenze di apertura, un’atmosfera davvero particolare (anche se poi Carnahan non riesce a mantenerla intatta) con la quale entriamo incuriositi in questo mondo ghiacciato di lavoratori ai confini dell’umanità. Poi la scrittura e la messa in scena della sequenza clou sull’aereo, con un sonoro aggressivo e distorto. Il resto tira avanti in modo più ordinario, con la continua minaccia del branco di lupi, una presenza per lo più nascosta nell’ombra che colpisce in modo repentino con ringhi esagerati e un comportamento animale davvero favolistico (ma vabbè è fiction). La storia ha qualcosa di sottilmente religioso, dove emerge per potenza la scena dell’urlo a Dio da parte di Liam Neeson. Il finale ha qualcosa di più selvaggio e atavico, legato alla sfida tra uomo e natura, ma non mi è sembrato molto convincente.

Lascia un commento

jfb_p_buttontext