L'ombra del potere - The good shepherd

/ 20065.781 voti
L'ombra del potere - The good shepherd

Attraverso la carriera dell'agente segreto Edward Wilson, il film racconta la storia della CIA, dal momento della sua fondazione, avvenuta nel 1947, fino agli anni della Guerra Fredda.
Stefania ha scritto questa trama

Titolo Originale: The Good Shepherd
Attori principali: Matt DamonMatt DamonAngelina JolieAngelina JolieAlec BaldwinAlec BaldwinTammy BlanchardTammy BlanchardBilly CrudupBilly CrudupRobert De Niro, Keir Dullea, Michael Gambon, Martina Gedeck, William Hurt, Timothy Hutton, Mark Ivanir, Gabriel Macht, Lee Pace, Joe Pesci, Eddie Redmayne, John Sessions, Oleg Stefan, John Turturro, Yelena Shmulenson, Jack Martin, Anne-Marie Cusson, Robert Bermudez Cordell, David Crommett, Michael Arden, Justin Bohon, Justin Daniel, Michael Flanigan, John Hill, Will Reynolds, Michael Seelbach, Ryan Michael Shaw, Stephen Powell, Henry Gummer, Gregory Marcel, Austin Williams, Sophie Sutton, Lars Gerhard, Tessa Kim, Peter Kybart, Rob Barnes, Lee Bryant, Laila Robins, Redman Maxfield, John C. Whitehead, Jeff Skowron, Meredith Deacon, Josh Casaubon, Christopher Evan Welch, Tuc Watkins, Leonard Logsdail, Eric Lindh, Trace Taylor, Amanda Barron, James Faulkner, Robert Ian Mackenzie, Dieter Riesle, Sándor Técsy, Tommy Nelson, Greg Plitt, Marcos Cohen, Jeff Applegate, Jon Monett, Sandee Conrad, Jonathan Dokuchitz, Susan Haskell, Sjoerd Dejong, Neal Huff, Jason Butler Harner, Amy Wright, Matthew Humphreys, Karron Graves, Robert C. Kirk, Reathel Bean, Jerry Coyle, Wally Dunn, Roger Rathburn, Michael Melvoin, Glenn Kalison, John Knox, Benjamin Eakeley, Gino Cafarelli, Tommy DeVito, Stefanie Nava, Isabella Cimato, Jimmy Marchese, Robert Prescott, Bill McHugh, Ann Hampton Callaway, Christopher Druckman, Liya Kebede, John Henry, Josh Pence, Mostra tutti

Regia: Robert De NiroRobert De Niro
Sceneggiatura/Autore: Eric Roth
Fotografia: Robert Richardson
Produttore: Robert De Niro, Jane Rosenthal, James G. Robinson
Produzione: Usa
Genere: Azione, Drammatico, Thriller
Durata: 167 minuti

Dove vedere in streaming L'ombra del potere - The good shepherd

Mmhh… non ci siamo… / 13 Marzo 2018 in L'ombra del potere - The good shepherd

Dopo la prima regia di De Niro (“Bronx”, se volete vedete la mia recensione), dopo tanti anni ho finalmente deciso di vedere questa seconda.
Parte gia in svantaggio peró, perché l’argomento CIA a me non appassiona molto, ma adoro il suo metodo, sia da regista che da attore, e quindi vai!!!
Ce l’ho fatta, e mi darei un 8 solo per aver resistito 2h40 a questa lentezza!
Per carità: a livello tecnico molto accurato, la storia puó piacere o meno, ma nell’insieme risulta lento, lento! Momenti di azione come l’interrogatorio hanno ravvivato un po’ gli animi, ma niente di più.
Personaggi un po’ spenti, storicamente molto credibile e veritiero ma davvero una palla. Brava la Jolie, molto meglio di Damon e dei suoi robotici sguardi!
Ho letto che qualcuno ha scritto “1h40 di primi primissimi piani di Matt Damon”… ahahaha confermo!
Un 5.
Mi dispiace Bob, ma Bronx a confronto è da Oscar!

Leggi tutto

6 Dicembre 2012 in L'ombra del potere - The good shepherd

Forse può interessare e convincere chi è appassionato della CIA e della sua nascita, delle sue evoluzioni e del potere che ha usato per riuscire nei suoi intenti.
Al sottoscritto che poco gl’interessa ma che la curiosità gli ha fatto vedere questo film, direi che è una bella noia.
Lento, lungo ma veramente molto lungo e inutile.
Proprio mi ha annoiato e anche gli stessi interpreti sono stati non all’altezza.
Caro De Niro. Ti stimo e mi hai fatto sognare in tantissimi film.
Questo mi dispiace ma è BOCCIATO!
Ad maiora!

Leggi tutto

26 Agosto 2012 in L'ombra del potere - The good shepherd

Dura 3 ore, di cui almeno 1 e 40 sono primi e primissimi piani di Matt Damon che fissa il vuoto. Direi che non c’è bisogno di aggiungere altro

22 Giugno 2011 in L'ombra del potere - The good shepherd

Anche questa, come in The illusionist, è una storia d’amore. Può lasciare perplessi questa mia affermazione, ma mi riferisco all’amore di Wilson x la patria che passa sopra tutto e tutti.
Il film scorre su due piani temporali diversi: all’inizio siamo nel 1961, c’è la crisi dei missili di Cuba e la situazione con Wilson protagonista che precipita. Poi con un flashback torniamo indietro nel tempo nel 1939 e percorriamo la crescita di Wilson come membro prima dell’Oss e poi della Cia.
Il film è interessante anche se forse un pò troppo lungo (e meno male che la versione italiana è stata accorciata di 20 minuti); a tratti è anche un pò complicato da seguire.
Bravi i protagonisti; soprattutto Matt Damon che è il protagonista principale. Angelina Jolie è forse un pò dimessa nella parte della moglie trascurata.

Leggi tutto
inserisci nuova citazione

Non ci sono citazioni.