Recensione su Millennium - Uomini che odiano le donne

/ 20117.3340 voti

25 Aprile 2013

Avendo visto la versione originale del film, non riesco a farmi piacere del tutto questa versione; benchè ci siano parti e ambientazioni molto suggestive e precise, mi sento troppo legata alla prima versione e al libro.
Senza contare che di Lisbeth ce n’è solo una, che Noomi è riuscita ad interpretare al punto che l’ho trovata perfino fascinosa e attraente. La Lisbeth di Rooney Mara non si avvicina neanche lontanamente al personaggio originale, la trovo perfino un po’ “bambina” all’interno del film, troppo, da sembrare quasi stucchevole. Mentre, nonostante la giovane età, Lisbeth Salander mostra un grandissimo senso della vita, tanto da sembrare quasi “vissuta”. Daniel è un attore che ho imparato ad amare e apprezzo all’interno di questa pellicola, forse perchè rispecchia la personalità un po’ fredda del personaggio del libro e del tipo di paese in cui è ambientato il tutto.
Se visto come prima scelta, comunica sicuramente quello che deve comunicare, ma si cade, in alcuni punti, nelle solite americanate.
6 complessivo per la fotografia e per i titoli di testa che formano gran parte di questo voto.

1 commento

  1. MariaJPT / 29 Settembre 2018

    Concordo pienamente, la trilogia originale mi ha colpita moltissimo ed è difficile superarla. La versione americana è buona ma troppo americana, perde un po’ dello “spirito del luogo”!

Lascia un commento

jfb_p_buttontext