ciao…bacini.. / 23 Giugno 2017 in The Face of an Angel

ATTENZIONE su indicazione dell'autore, la recensione potrebbe contenere anticipazioni della trama

Un’ora e 1/2 di gente che si incontra (di solito al tavolino di un bar) si saluta (bacio bacio..) scambia due battute e se ne va…. con due o tre citazioni Dantesche buttate la a casaccio a far da contorno alle paturnie del protagonista che (porello..) c’ha i cazzi suoi (si sta separando e gli mancano figlia ed ex moglie…) e tra una canna e una sniffata non trova il tempo ne la voglia di scrivere la sceneggiatura di un film che (solo incidentalmente) avrebbe dovuto riguardare l’omicidio Kercher di Perugia.
Il problema è che sulla “sceneggiatura che non c’è” di cui si parla nel film un film ce lo hanno fatto veramente ed è “the face of an angel”
Film inutile se ce n’è uno, indicato per chi ha un’ora e 20 minuti da buttare nel cesso.

Leggi tutto