Recensione su The Children Act - Il verdetto

/ 20186.442 voti

Manicheismo scientista / 22 Gennaio 2022 in The Children Act - Il verdetto

La pellicola inscena un dramma etico e giuridico in modo convenzionale e manicheo: i Testimoni di Geova sono dipinti come dei fanatici, mentre il giudice è una donna intemerata che ha dalla sua la Legge e la Scienza medica rigorosamente con la maiuscola, dunque pressoché infallibili. La realtà è molto diversa e il film la appiattisce, relegando in un angolo Dio e la fede che, in un primo momento, paiono essere al centro della storia. I granitici convincimenti del giovane Adam si sciolgono come neve al sole, per tramutarsi in un’attrazione semi-morbosa per la Madre. I personaggi secondari sono i più azzeccati.

Si noti che ancora una volta per il protagonista è scelto un nome topico, Adam. Perché? Si può intuire…

Lascia un commento