Recensione su Quella casa nel bosco

/ 20126.3351 voti

26 Maggio 2013

All’inizio ero un pò scettico quando si parlava di idea originale riguardo a questo film; sarà il solito horror con la casa nel bosco e creature “demoniache” invitate per sbaglio che fanno strage di ragazzi. Invece mi sono dovuto ricredere, un bell’horror abbastanza particolare. Il solito prototipo di ragazzi: la ragazza facile (volevo usare un altro termine che descriveva meglio il tipo ma mi sono tenuto), l’atleta, l’intelettuale (o presunto tale visto che fisicamente è ben messo anche lui), la secchiona vergine (anche qui però lontano dall’essere “bruttina”) e il buffone (un pò fumato). Si ritrovano in una casa nel bosco mentre oscure macchinazioni lavorano dietro le quinte. Il finale è un bagno di sangue con varie e particolari creature che invadono lo schermo. Cameo nel finale di Sigourney Weaver, mentre tra i ragazzi troviamo anche Thor mentre uno dei “cospiratori” è Richard Jenkins (Six feet under); sexy balletti di Jules e una splendida battuta della Weaver con la vergine.

Lascia un commento

jfb_p_buttontext