1997

The Boxer

/ 19977.335 voti
The Boxer
The Boxer

Il ventenne Danny Boy Flynn è una promessa della boxe di Belfast ed è fidanzato con Maggie, la figlia quattordicenne di un dirigente dell'IRA. Accusato di far parte dell'organizzazione e incapace di tradire i membri del movimento, viene incarcerato per quattordici anni. Uscito di prigione, apprende che i vecchi compagni sembrano essersi dimenticati di lui e che Maggie si è sposata con Thomas, suo amico, attualmente incarcerato. Danny decide di rimettere in piedi la vecchia palestra in cui si allenava da ragazzo e di combattere ancora.
Stefania ha scritto questa trama

Titolo Originale: The Boxer
Attori principali: Daniel Day-Lewis, Brian Cox, Emily Watson, Lorraine Pilkington, Niall Shanahan, John Wall, Maria McDermottroe
Regia: Jim Sheridan
Sceneggiatura/Autore: Jim Sheridan, Terry George
Colonna sonora: Gavin Friday, Maurice Seezer
Fotografia: Chris Menges
Produzione: Irlanda
Genere: Drammatico, Romantico, Sport
Durata: 114 minuti

25 dicembre 2012 in The Boxer

ATTENZIONE su indicazione dell'autore, la recensione potrebbe contenere anticipazioni della trama

Solido film di un irlandese sull’Irlanda. Un pugile ex dell’IRA esce di prigione dopo 14 anni che è stato dentro per esser stato zitto, e non vuole avere nulla a che fare. Fuori c’è praticamente lo stato di guerra tra gli inglesi e l’IRA, e quindi sono tutti cattolici e bigotti e rubizzi e pieni di birra. La sua ex-donna, che era figlia di un... continua a leggere »

5 novembre 2012 in The Boxer

Un film impietoso sull'IRA in particolare e su tutti i fanatici della lotta armata in generale, che mostra, forse involontariamente ma in maniera efficace, la logica mafiosa con cui agisce questo tipo di fanatici, la loro distorta concezione dell'onore, la scelta della violenza sempre e comunque anche quando sono disponibili altri metodi, la manipolazione.... continua a leggere »

5 luglio 2012 in The Boxer

Daniel Day-Lewis è qui potente, doloroso e sincero da far male: il film gira bene praticamente solo grazie a lui ed al suo viso totemico. Stavolta, Sheridan non sembra particolarmente a suo agio a parlare di IRA, perde per strada alcuni approfondimenti, qualche dettaglio, ma il personaggio di Danny "Boy" è molto bello ed il parallelismo tra la "solita"... continua a leggere »

inserisci nuova citazione

Non ci sono citazioni.