?>Recensione | Il collezionista di ossa | Ragazzi che...

Recensione su Il collezionista di ossa

/ 19996.8373 voti

Ragazzi che delusione… / 31 agosto 2017 in Il collezionista di ossa

Un thriller che non riesce a mettere praticamente mai un minimo di tensione nello spettatore non va affatto bene, e questo film ne è la prova. C’è un pazzo tassista che uccide in modo violento le sue vittime, lasciando degli indizi. Del caso se ne occupano il tetraplegico esperto criminologo Rhyme (Denzel Washington sprecatissimo in un ruolo dove fondamentalmente può fare davvero poco) e la brava ma dal passato tormentato agente Donaghy (Angelina Jolie, come sempre bella ma scarsa). Il problema di questo film, che sembra voler un po’ riprendere -senza proprio minimamente riuscirci- lo stupendo Se7en di qualche anno prima è, come detto in apertura, la mancanza di tensione quasi cronica. Si vede più che altro una grande indagine, diversi problemi che vanno naturalmente da quelli personali a quelli tra poliziotti che di danno noia tra di loro e un po’ di violenza messa perché ci deve stare. Ma zero tensione. Alla fine sicuramente è un po’ sorprendente scoprire il killer, ma per tanti versi, lascia anche l’amaro in bocca (della serie, ma di tutti, non c’era qualche personaggio più caratterizzato? Mah..). Grossa delusione per me, credo sia uno dei pochi film con Denzel Washington -come detto, sprecato, perché il suo personaggio è sì dotato di una mente fantastica capace di capire molte cose dei delitti, ma avere un Washington tetraplegico e fermo sempre a letto lo trovo incomprensibile, avrei scelto un attore meno importante onestamente- che non mi è proprio piaciuto..

Lascia un commento

jfb_p_buttontext