Recensione su Babadook

/ 20146.5298 voti

Finalmente un horror recente decente! / 20 agosto 2015 in Babadook

ATTENZIONE su indicazione dell'autore, la recensione potrebbe contenere anticipazioni della trama

Film con rimandi e citazioni più o meno voluti a Bava, a Shining (…voglio spaccarti la testa…), Poltergaist, Nightmare, ai recenti Insidious e Dark Skies e nel tema del Babau anche il pessimo Boogeyman.
Ma qui il tutto è arricchito da altri livelli di lettura e una rappresentazione davvero realistica della protagonista, una vedova stressata, profondamente sola (emblematica la scena della masturbazione), con un figlio problematico e tanta voglia di amore e di riposare (il regista è una donna, ho letto, forse c’entra qualcosa questo particolare).
Ad un certo punto ho pensato che non esistesse nessun Babau, che la madre fosse semplicemente impazzita sotto il peso della propria vita. Il finale è inusuale, da un momento all’altro mi aspettavo che rispuntasse fuori il Babadook ad inghiottire tutti, madre e figlio, ed invece… ed invece non posso dire di aver ben compreso cosa sia successo… che cosa ha sconfitto l’uomo nero, se sconfitto è stato?
Uno dei pochi film horror che mi ha messo addosso tensione vera.
Il bambino inizialmente è insopportabile, faceva venire voglia di darlo in pasto al Babadook da subito, poi pian piano si impara a provare tenerezza per lui

Lascia un commento

jfb_p_buttontext