Recensione su Adaline - L'eterna giovinezza

/ 20156.6284 voti

Il fascino dell’immortalità / 9 Ottobre 2015 in Adaline - L'eterna giovinezza

I film con personaggi eternamente giovani destano sempre un certo interesse: suppongo sia una questione di invidia inconfessabile (nel mio caso si aggiunge una curiosa situazione familiare: mia sorella ha 51 anni ma ne dimostra 36 – la gente che incontra sta cominciando a mostrare una leggera diffidenza, quando rivela la sua vera età). Il potenziale interesse viene però deluso in questo caso: il film non sviluppa nessuno dei motivi più accattivanti, come per esempio il contrasto tra passato e presente. La vicenda rimane troppo esigua, e per giunta si conclude molto prevedibilmente, e aggiungendo impossibilità a impossibilità (il secondo incidente). Unica nota di merito l’interpretazione di Blake Lively, che per l’occasione unisce all’aspetto giovanile una classe che appare, alla lettera, di altri tempi…

Lascia un commento

jfb_p_buttontext