Recensione su The Accountant

/ 20166.676 voti

Quel genio di Ben Affleck / 31 Maggio 2017 in The Accountant

Il protagonista è un contabile autistico di straordinaria abilità, che lavora per grandi organizzazioni criminali e utilizza le somme ingentissime di denaro che guadagna per fare beneficenza, è esperto di tecniche di combattimento e ha una mira infallibile. Per infondere ulteriore realismo nel personaggio, Ben Affleck è ricorso a un espediente geniale: mantenere la stessa espressione distaccata per tutto il film. Per non essere da meno, lo sceneggiatore ha previsto un incredibile colpo di scena verso la fine, che lo spettatore medio riesce a presagire soltanto un’ora prima che si verifichi. Un vero trionfo di intelligenza cinematografica, insomma.

Lascia un commento

jfb_p_buttontext