Recensione su Terminator

/ 19847.3432 voti

Vieni con me se vuoi vivere / 1 Agosto 2014 in Terminator

Il mondo così come lo conosciamo, nel 2029 non esisterà più. Una guerra nucleare lo spazzerà via, lasciando ovunque un cumulo di macerie. Ma una guerra tra chi? e tra quali nazioni? La prima domanda è legittima, la seconda è sbagliata. Skynet, un supercomputer il cui compito era la difesa, ha infatti acquisito intelligenza propria e ha deciso di ribellarsi agli umani, sfornando macchine assassine che hanno come unico scopo la distruzione della razza umana. Gli uomini, pur non passandosela benissimo, decidono di dar vita ad una resistenza, Capitanata da John Connor, Il quale si rivela, grazie alla sua abilità, una vera e propria spina nel fianco delle macchine.
Per questo, quest’ultime, decidono di mandare un Terminator Serie 800 modello 101 -che altro non è che una macchina simile in tutto e per tutto agli uomini ed in grado di infiltrarsi tra di essi – indietro nel tempo, per uccidere la madre di John, Sarah.
Ovviamente John, non rimane a guardare, ed invia nel passato un suo soldato: Kyle Reese, col compito per niente facile di proteggere Sarah.
La polizia in tutto questo? non starà a guardare, PURTROPPO.

Lascia un commento

jfb_p_buttontext