2003

Terapia d'urto

/ 20036.0185 voti
Terapia d'urto
Terapia d'urto

A causa di un banale equivoco, Dave viene condannato dal Giudice a seguire una terapia di controllo della rabbia. Viene affidato al Dottor Rydell, uno psicoterapeuta opportunista, scorretto e molto sopra le righe.
Anonimo ha scritto questa trama

Titolo Originale: Anger Management
Attori principali: Adam Sandler, Jack Nicholson, Luis Guzmán, Marisa Tomei, January Jones, Krista Allen, Kurt Fuller, Woody Harrelson, John Turturro, Kevin Nealon, Allen Covert, Derek Jeter, John McEnroe, Lynne Thigpen, Jonathan Loughran, Conrad Goode, Gina Gallego, Nancy Carell, Rudolph Giuliani, Lori Heuring, Kevin Dunigan, Paul Renteria, Dawn Drake, Heather Graham, John C. Reilly, Zack Abramowitz, John C. Reilly, Harry Dean Stanton
Regia: Peter Segal
Sceneggiatura/Autore: David Dorfman
Colonna sonora: Teddy Castellucci
Fotografia: Donald McAlpine
Produttore: Barry Bernardi, Allen Covert, Todd Garner, Jack Giarraputo, Tim Herlihy, John Jacobs, Adam Sandler
Produzione: Usa
Genere: Drammatico, Commedia, Romantico
Durata: 106 minuti

Un grande cast non basta / 1 Novembre 2017 in Terapia d'urto

Un impiegato di una azienda (Adam Sandler) viene accusato ingiustamente di aver colpito durante un volo una hostess, ed inviato da uno psichiatra (il solito pazzo Jack Nicholson), peraltro da lui incontrato proprio sul volo specializzato nel trattamento della rabbia. Nel suo gruppo ci sono diversi elementi non poco schizzati, lui viene messo a "lavorare"... continua a leggere » con un mezzo matto (John Turturro) ma finisce grazie a lui per mettersi nei guai ancora di più, e il professore gli evita il carcere, sottoponendolo però ad una cura ancora più pesante: i due conviveranno per un mese, e il giovane sarà costretto a subire le più assurde idee del dottore, che vuole togliergli la rabbia repressa. Che dire, mi aspettavo il giusto (soprattutto a causa della presenza di Sandler, che, tanto per cambiare, recita da schifo) ma ero fiducioso visto che c'era Jack Nicholson e tantissimi attori molto validi o comunque particolari (Turturro ad esempio, ma anche Marisa Tomei, Luis Guzman, Kurt Fuller, January Jones, Woody Harrelson, John Reilly, Heather Graham, persino personalità importanti come John McEnroe e Rudolph Giuliani nel ruolo di loro stessi, giusto per indicare qualche nome di questo supercast). Alla fine però ci si trova davanti alla classica commedietta di Sandler, con sicuramente alcuni momenti divertenti, ma che probabilmente si meriterebbe un voto molto più basso se non fosse per la presenza di Jack Nicholson, che comunque, tuttavia, non riesce a fare il miracolo di rendere comunque diciamo almeno da 6 questo film, che una volta visto, non avrete certo voglia di rivedere, seppure non sia assolutamente il peggiore con Sandler, il che forse è tutto dire...

And I pity! / 12 Giugno 2014 in Terapia d'urto

ATTENZIONE su indicazione dell'autore, la recensione potrebbe contenere anticipazioni della trama

Imbarazzante dall'inizio alla fine. Per alcuni aspetti (il doppiaggio di quel disagiato di Sandler, la coppietta lesbo-porno, il girotondo finale..) sfiora il surreale, e non esattamente in senso positivo. Neppure Nicholson - che merita di esser guardato praticamente in qualsiasi cosa si cimenti - questa volta riesce a salvare la baracca.

27 Febbraio 2013 in Terapia d'urto

Quando Sandler dice all'ex sindaco di New York (cameo nella scena dello stadio) "a proposito signor Giuliani, lei è un eroe", e si vede Giuliani che sorride compiaciuto, stava per venirmi da vomitare

3 Febbraio 2013 in Terapia d'urto

Non credevo di poter dare un voto così basso a un film con Jack Nicholson. Più che un prodotto cinematografico mi sembra un aborto spontaneo, anzi, un aborto forzato, visto che ogni cosa nella sceneggiatura è tale. Sembra una brutta copia di qualche telenovela, sia per come è scritto che per come è girato. Non sono riuscita a vederlo fino alla fine... continua a leggere » perché rischiavo riscontri negativi per la mia salute.

“…d’urto” nel senso che urta / 5 Ottobre 2012 in Terapia d'urto

Un film che non sono riuscita a veder finire. La ricerca ostinata del "momento comico" è troppo ossessiva. Banale, volgare... che altro dire?

inserisci nuova citazione

Non ci sono citazioni.