Recensione su Tenet

/ 20206.6197 voti

Il voto sarebbe un 7.5 / 24 Novembre 2021 in Tenet

Bel film di Christopher Nolan anche se la complessità della trama e delle situazioni mi fa indugiare sul giudizio da esprimere.
Inizio subito con grande ritmo ma anche un po’ caotico; una squadra di agenti (presumibilmente della Cia) tra cui il “Protagonista” (John David Washington) fa irruzione nel Teatro dell’Opera di Kiev per salvare un agente compromesso e recuperare un misterioso oggetto.
Non mi dilungo molto di più sulla trama perchè le cose si complicheranno quasi subito e solo Laura (Clemence Poesy) inizia a spiegarci come stanno le cose.
Ma è solo l’inizio perchè le complicazioni sono in agguato…
Il Protagonista sarà spalleggiato da Neil (Robert Pattinson, uno dei migliori ruoli in carriera), che nasconde un po’ di segreti.
Fantastiche scene d’azione (l’inseguimento in auto ma non solo) e alcune scene che troveranno una corretta spiegazione solo con l’avanzare della pellicola. Non tutto è chiarissimo ma forse una seconda visione potrebbe aiutare a sciogliere qualche enigma.
Ottima Elizabeth Debicki nei panni di Katherine, la moglie di Sator (Kenneth Branagh), l’oligarca russo antagonista dei due.
Compare anche Michael Caine in un cammeo al ristorante (che come il Protagonista scopre non è proprio un posto da Doggy Bag).

Lascia un commento

jfb_p_buttontext