Recensione su The Legend of Tarzan

/ 20166.1144 voti

Nuova avventura per Tarzan. / 18 Luglio 2016 in The Legend of Tarzan

Questa volta si parte da Londra, dove troviamo Tarzan (Alexander Skarsgard, noto per la serie True Blood) nei panni di Lord Greystoke tornato alla sua dimora di famiglia, sposato con Jane (Margot Robbie, “The wolf of Wall street” il suo memorabile debutto) e impegnato nei suoi doveri di Lord. Ma un complotto orchestrato dal balordo belga Leon Rum (Christoph Waltz) lo riporterà in Congo accompagnato da George Washington Williams (Samuel L. Jackson) dove troverà ricordi e vecchi amici. Le origini della leggenda di Tarzan vengono raccontate tramite flashback, con i ricordi che attraversano la mente di Tarzan e di Jane.
Inizio un pò diverso per Tarzan che però ritroverà sè stesso e le sue origini quando sbarca in Africa; buone scene d’azione ma la più bella e toccante è un flashback dove il gorilla vede per la prima volta Tarzan nella culla. Buona la presenza fisica di Alexander Skarsgard per il piacere del pubblico femminile, stavolta più vestita Margot Robbie, rispetto ai film precedenti, che interpreta una Jane forte e non solo damigella in pericolo, buoni anche Samuel L. Jackson e Christoph Waltz anche se quest’ultimo rischia di ricadere nella reinterpretazione del villain di altri suoi film.
Nel resto del cast da citare anche Djimon Hounsou nei panni del capo Mbonga (dei “selvaggi”) mentre Jim Broadbent è il primo ministro.

Lascia un commento

jfb_p_buttontext