Recensione su Super

/ 20116.6102 voti

23 dicembre 2012

ATTENZIONE su indicazione dell'autore, la recensione potrebbe contenere anticipazioni della trama

Ah perfetto. Questo piace. Questa è una superanteprima, nemmeno in America è uscito. Sticazzi.
É la storia di un medioman sfigato che ha una botta di culo, e cioè una donna strafichissima lo sposa (Liv Tyler). Un bel giorno un tipo ganzo, che si scoprirà essere uno spacciatore, entra, gli mangia la frittata e gli porta via la donna. E allora il protagonista decide che non è giusto, ecco, che i buoni perdano sempre. E decide di diventare un supereroe. Studia i fumetti, si crea il simbolo, il costume, e va in giro a pacchianamente combattere il crimine. E più o meno ci riesce pure, questo eroe grasso e goffo, armato di chiave inglese, che decide di farsi chiamare The Crimson Bolt.
Più avanti si farà aiutare da Juno, nientemeno, quell’attrice lì la chiamiamo così e basta, che almeno qui fa una parte adatta al suo faccino da eterna ragazzina delle medie o poco più, la studentessa fumettara. Lei sarà Boltie
Il tutto è costellato di momenti surreali in cui lui sogna/immagina Gesù Cristi appesi al muro che gli danno indicazioni di vita e così via. Era divertente, valeva assai la pena e son altrettanto soddisfatto di aver potuto vedere questa cazzata prima che possiate vederla voi, ecco.
Notare che il regista, oltre al fatto che andrebbe lapidato perché è l’autore, non so se di entrambi o solo uno, dei film di Scooby-Doo, ha un passato all’interno della temibile Troma productions (acculturatevi va’) e nel presente ha lo zampino in una serie di filmati che girano su yt e che il Pornomane mi aveva segnalato. E me li aveva segnalati perché sono brevi video con attrici porno che però porno non sono (i video non lo sono, le attrici sono proprio attrici porno).

Lascia un commento

jfb_p_buttontext