Recensione su Suicide Squad

/ 20165.8374 voti

simpatico e leggero / 8 gennaio 2017 in Suicide Squad

Ho trovato il film molto gradevole, alla fine bisogna guardarlo senza troppe aspettative e senza ragionarci troppo su, è così e basta e non è detto che tutto debba avere un senso. Sicuramente la campagna marketing, e l’eccessiva attenzione mediatica hanno influito negativamente creando aspettative che man a mano vengono distrutte durante il film.
Tra tutti i personaggi il più complesso e iconico rimane sicuramente quello della Quinn che riesce a prevalere sullo stesso joker ( che a parer mio risulta abbastanza convincente, ma che non è assolutamente paragonabile a quello di Ledger) il fatto che a molti sia sembrata un’oca bipolare vuol dire che il personaggio è stato centrato, perchè lei ha spento i sentimenti, nulla è peggio delle sofferenze psichiche e fisiche che le ha provocato la storia con joker, quindi tutto le risulta buffo e divertente. Sarà interessante vedere come verrà sviluppato il personaggio più in là, solo allora si potranno capire meglio la maggior parte dei suoi comportamenti.
Detto ciò è un film piacevole e divertente di certo molto più leggero di quello che mi aspettavo. Will Smith impeccabile, ma esuberante come al solito. Una delle tante pecche che non ho gradito è il caos generale che spesso fa disperdere un po’ il film, così come non mi convince l’imbattibile cattiva che alla fine viene comunque sconfitta in modo anche piuttosto banale.

Lascia un commento

jfb_p_buttontext