?>Recensione | Suburra | SUBURRA

Recensione su Suburra

/ 20157.2247 voti

SUBURRA / 2 novembre 2015 in Suburra

Ok, sabato di Halloween(che poi non si capisce perché lo festeggiamo anche in Italia), che fai ti travesti…vai in giro a suonare campanelli a vedere quante caramelle ti tirano, nahhhh…allora vai al cinema, in provincia, tranquillo, parcheggio comodo e con tutto il scetticismo sul film SUBURRA.
Si perché io sono scettico sui film italiani(quelli degli ultimi 40 anni), invece in SUBURRA qualcosa di buono ho visto. Nel senso estetico, ho apprezzato l’idea di una Roma dark, gotica e una fotografia a luce di candela. Questo funziona, anche la storia in se funziona, ma è chiara subito, dai personaggi non puoi aspettarti altro e sai già dove andrà a parare.
Sarà che sono disincantato, ma va bene, si guarda con piacere e con un sottile fastidio perché sai che questa storia tende alla realtà, troppo.
Bravi anche gli attori, un Amendola per una volta tanto è anche credibile. Alessandro Borghi fa un ruolo che a quanto pare gli è congeniale(farà altro???). Invece devo dire che Elio Germano è il meglio, sia come personaggio che come interpretazione, l’unico che non ti aspetti, un guizzo, una vera violenza, un cambio di direzione, un acuto nel film. E la pioggia scorre…i titoli di coda la gente che ti si alza davanti e fuori i ragazzetti che sparano i botti, non è capodanno è Halloween!!!!

Lascia un commento

jfb_p_buttontext