?>Recensione | Stone | Il voto sarebbe un 5.5

Recensione su Stone

/ 20104.946 voti

Il voto sarebbe un 5.5 / 16 agosto 2011 in Stone

La critica ne parlava male, anche i giudizi del pubblico erano negativi. Eppure mi dicevo che un film con Robert De Niro e Edward Norton non poteva essere così negativo.
Invece avevano ragione, il film è abbastanza noioso e anche la trama non è proprio lineare. Il gioco del gatto col topo tra Stone e Mabry con l’intromissione di Lucetta (una bella Milla Jovovich) che cerca di sedurre Jack, funziona solo a tratti con qualche bel duello verbale tra i due protagonisti. Ogni tanto il regista sembra di godere sugli allori, soffermandosi su alcune inquadrature ben riuscite: la mosca intrappolata sotto la finestra all’inizio (una metafora della vita della moglie di Jack, interpretata da Frances Conroy vista in Six Feet Under), il passaggio sugli occhi delle persone coinvolte nella prigione dopo l’uccisione di un detenuto. Anche il finale non convince particolarmente lasciando qualche dubbio in sospeso.
Insomma con due attori del calibro di De Niro e Norton oltre che alla bella presenza di Milla Jovovich si poteva fare un film decisamente migliore.

Lascia un commento

jfb_p_buttontext