All in / 2 Aprile 2019 in Step Up All In

Per la prima volta, dopo averne sentito parlare e aver visto alcuni trailer, sono riuscito a vedere un film di danza a tutti gli effetti,partendo proprio dall’ultimo.
Già dal titolo si intuisce che è avvincente, una sfida contro tutto per puntare al massimo. Appunto, già dalle prime scene, Sean, il protagonista ballerino, litiga con la sua crew, a causa dei problemi finanziari e del loro tracollo professionistico, e si sciolgono, rimanendo solo a Los Angeles per risollevare le sorti del suo destino. Fortuna vuole, seguendo uno spot su un sito internet, trova un concorso “vortex”, concorso per crew a Las Vegas, che ha come obbiettivo la vincita della sfida e l’inizio di una nuova carriera come ballerini a livello mondiale. Sean non perde tempo, e tramite un suo vecchio amico di danza, crea una sua nuova crew, fai un video virale, per poter accedere al concorso. Vincono con merito la selezione e partono per Las Vegas.
Arrivano alla finale, ma il giorno prima scoprono che il concorso è stato truccato. Si trovano di fronte a un un bivio della loro vita. MOLLARE O DARE TUTTO. Ovviamente danno il loro meglio, e grazie alla sua vecchia crew con il quale aveva appena riappicificato, vincono il concorso, firmano un contratto da protagonisti e nasce anche una nuova coppia di ballerini innamorati. Le crew sono il top dei top 🔝 w la musica e il ballo 🕺🎶💃

Leggi tutto