Recensione su State of Play

/ 20096.8116 voti

Russell Vedder / 4 Giugno 2020 in State of Play

Caruccio questo thriller politico con Russell Crowe versione Eddie Vedder (+20-25 kg va…)
Cast particolarmente stellare , con addirittura Jeff Daniels messo come agghindamento e una Viola Davis – non ancora famosa – in versione comparsa.
Trama politico-militare , l’indagine si snoda tra 2 omicidi solo apparentemente scollegati e racconta anche l’evoluzione del rapporto umano/collaborativo tra Russell Ciccio Vedder (giornalista vecchio stampo) e una rampante Rachel McAdams (che non mi ha convinto neanche questa volta e probabilmente mai lo farà).
Il film è estremamente godibile , come lo sono quasi tutti i film simili ben fatti tipo Il Cliente o Erin Brokovich dove non sono le forze dell’ordine a condurre le indagini, bensì altri cittadini con altri lavori “normali”.

Lascia un commento

jfb_p_buttontext