?>Recensione | State of Play | Senza titolo

Recensione su State of Play

/ 20096.899 voti

13 maggio 2011

Bellissimo thriller con i soliti intrighi politici. Il giornalista che indaga parallelamente alla polizia ma che grazie alle sue conoscenze riesce a scoprire molte più verità. Il thriller ha un buonissimo ritmo ma soprattutto grandi protagonisti. Splendido Russell Crowe, giornalista che scava alla ricerca della verità; un pò più tradizionale (x la categoria dei giornalisti) il personaggio di Helen Mirren, direttore del giornale che deve badare alle vendite e quindi è più interessata a pubblicare gossip piuttosto che verità “pericolose”. Nella sua indagine Russell Crowe è ben spalleggiato dalla splendida Rachel McAdams (Red Eye). Nei panni del politico invischiato nello scandalo troviamo Ben Affleck forse mai così convincente (sembrava quasi un attore vero…). Infine l’altra splendida attrice Robin Wright Penn, che interpreta la moglie di Stephen Collins.
Una buonissima tensione che si accentua un pò nel finale in cui si cerca di stupire lo spettatore con un continuo colpo di scena.
Bellissimi anche i titoli di coda che scorrono paralleli alla stampa del giornale…

Lascia un commento

jfb_p_buttontext