?>Recensione | Star Wars: Gli ultimi Jedi | Una sola visione...

Recensione su Star Wars: Gli ultimi Jedi

/ 20176.8221 voti

Una sola visione non basta / 14 dicembre 2017 in Star Wars: Gli ultimi Jedi

Dopo una lunga maratona, iniziata con Episodio I, passata attraverso l’eccellente Rogue One, culminata con Episodio VII, le mie aspettative erano altissime. E, soprattutto, la strada sembrava segnata.
Questo capitolo, sembra prendere una strada tutta sua. Con uno stile suo. Inserisce nuovi elementi, e ne riprende altri in maniera magistrale.
Il DNA di Star Wars c’è, ma sembra essere quello di una generazione diversa. Mi ci vuole una nuova visione del film per poter comprendere a fondo cosa è stato fatto. Al momento, il mio voto è 6.

Per paragone, quando vidi per la prima volta Rogue One, i titoli di coda sono serviti ad asciugare le lacrime dalla commozione che mi aveva preso lungo il finale, ed è un film che ho amato da subito.
————-
Aggiornamento dopo la seconda visione: voto 4.

La seconda visione più rilassata e cosciente della trama, ha portato alla luce ulteriori falle che ad una prima visione non si riuscivano a comprendere. Non da meno, va ricordata la disapprovazione (in un secondo momento ritrattata) di Mark Hamill sul ruolo di Luke in questo nuovo film.

La traduzione lascia sempre il tempo che trova: il titolo completamente errato al plurale, nonostante “L’Ultimo Jedi” è proprio Luke [Episodio 6: Yoda dice a Luke “Quando morirò, tu sarai l’ultimo Jedi”: Episodio 7: Incipit: “Luke Skywalker è sparito. In sua assenza, il sinistro PRIMO ORDINE è sorto dalle ceneri dell’Impero e non avrà pace finché Skywalker, l’ultimo Jedi, non verrà eliminato.”].
Inoltre “Reach out” tradotto con un incomprensibile “Espanditi” e che rovina una delle (tante) gag della pellicola.

Non ci siamo proprio. Per quanto ne dicano, più lo guardo e lo riguardo, questo film è solo un’occasione persa, di cui una buona mezz’ora di eventi utili solo a spianare (molto probabilmente) la strada alla nuova trilogia annunciata dal regista Johnson, ma non funzionali a questo film.
Ricorderei a Johnson che Rogue One è nato dal solo incipit di Episodio 4, ed è (a mio parere) il miglior film della saga.

3 commenti

  1. hartman / 2 gennaio 2018

    la questione plurale / singolare del titolo è tutt’altro che una banalità da risolvere con un “hanno sbagliato a tradurre il titolo”…
    innanzitutto in tutte le lingue che prevedono il plurale il titolo è stato tradotto col plurale (francese, spagnolo, tedesco, portoghese, rumeno, ecc.)…
    ovviamente la Lucasfilm (e la Disney) non è che lascia decidere i titoli dei film ai primi che passano, e nemmeno alle direzioni del doppiaggio dei vari Paesi…
    Johnson disse che The Last Jedi era singolare, ma lo disse prima che uscisse il film e con l’evidente intento di non spoilerare… precisò peraltro (o meglio, lasciò intendere) che era singolare al momento dell’inizio di episodio VIII, sfruttando l’ambiguità del titolo in inglese, su cui hanno chiaramente giocato…

    • SteveJK / 2 gennaio 2018

      Si voleva mantenere l’alone di mistero e “giocarci” fino alla fine? Si sarebbe dovuto esportare il titolo in lingua inglese.
      Episodio 6 e 7 si riferiscono a Luke, definendolo “L’ultimo Jedi”, e lo stesso regista dichiara che il titolo “lo intende al singolare”? Il film ruota attorno a Luke? Doveva essere al singolare.

      • hartman / 2 gennaio 2018

        sono d’accordo, era meglio tenere il titolo in originale fino all’uscita nelle sale e non tradurlo (e parlo non solo dell’italiano, ma dello spagnolo, francese, tedesco, portoghese, ecc.)…
        ma infatti ci fu un clamore quando vennero svelati i titoli in lingua straniera…
        tutti i siti dissero: vedete, è plurale!!
        e allora ecco Johnson che corregge il tiro (o più che altro semina un po’ di incertezza) dicendo che invece e singolare…
        ma infatti è singolare fino a episodio 7, dici bene…
        e comunque finché non uscirà l’episodio IX non verrà chiarita sta cosa… se Rey è un Jedi un neo-Jedi o un altro tipo di chissaché…
        comunque a me il film è piaciuto… 😉

Lascia un commento

jfb_p_buttontext